rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
La condanna / Germania

Cosè l'Holodomor, lo sterminio per fame degli ucraini che Berlino vuole ora riconoscere

Causato dal regime stalinista con la confisca delle terre, la Russia si è sempre opposta a definirlo "genocidio", come chiede Kiev

La Germania adotterà una risoluzione che riconoscerà come genocidio la carestia in Ucraina degli anni '30, provocata dal regime stalinista. Il testo, presentato dalla coalizione di governo composta da Spd, Verdi e Fdp e dall'opposizione conservatrice Cdu-Csu, sarà discusso mercoledì prossimo al Bundestag, la camera bassa del Parlamento.

Nel 1932 e nel 1933, circa 3,5 milioni di ucraini furono vittime dell'Holodomor (che in ucraino significa "sterminio per fame") commesso dal regime stalinista. In quell'occasione, le coltivazioni furono confiscate in nome della collettivizzazione delle terre.

La carestia "fa parte dell'elenco di crimini disumani commessi dai sistemi totalitari che hanno spazzato via milioni di vite umane in Europa, in particolare nella prima metà del XX secolo", condanna la bozza di risoluzione, visionata dall'Afp. Questo crimine "fa parte della nostra storia comune di europei". "È l'intera Ucraina ad essere stata colpita dalla carestia e dalla repressione, non solo le sue regioni produttrici di grano", si legge nella bozza di risoluzione. "Dalla prospettiva odierna, è quindi chiaro che si tratta di un genocidio in termini storici e politici", ha aggiunto.

Questa classificazione come genocidio, un concetto coniato durante la Seconda guerra mondiale, ha anche un significato attuale, con l'invasione russa dell'Ucraina. "Ancora una volta, la violenza e il terrore devono privare l'Ucraina delle sue basi vitali e sottomettere l'intero Paese", ha dichiarato l'eurodeputato verde Robin Wagener, uno dei promotori del testo. Il presidente russo Vladimir Putin "sta seguendo la tradizione crudele e criminale di Stalin", ha denunciato Wagener. La Russia rifiuta categoricamente una tale classificazione, perché la grande carestia che imperversò in Unione Sovietica all'inizio degli anni '30 ebbe vittime non solo ucraine, ma anche russi, kazaki, tedeschi del Volga e altri popoli, scrive Le Monde.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosè l'Holodomor, lo sterminio per fame degli ucraini che Berlino vuole ora riconoscere

Today è in caricamento