Martedì, 22 Giugno 2021
Attualità

La Francia invierà agli Usa una nuova Statua della Libertà (ma più piccola)

Parigi spedirà l'omaggio il 7 giugno in modo da consegnarlo entro il 4 luglio, giorno dell'indipendenza degli Stati Uniti

La Francia invierà agli Usa una nuova Statua della Libertà. Attenzione, niente a che fare con quella che Parigi donò nel XIX secolo a Washington per celebrare il primo secolo di indipendenza degli Stati Uniti e diventata il simbolo del Paese: la nuova statua sarà alta appena 2,8 metri, contro i 46,4 della sorella maggiore. Ma quello che conta, mai come in questo caso, è il gesto, viste le recenti tensioni tra Francia e Usa durante la gestione dell'ex capo della Casa Bianca, Donald Trump.

Con John Biden presidente, Usa e Francia sembrano aver messo da parte l'ascia di guerra (diplomatica). E a dimostrare la rinnovata intesa, il 7 giugno Parigi invierà la nuova statua in direzione di New York, secondo quanto riporta Le Journal du Dimanche. L'omaggio dovrebbe arrivare negli Usa in tempo per il 4 luglio, giorno che ricorda l'indipendenza del Paese dai britannici. Un traguardo conquistato anche grazie all'apporto francese. Che la nuova statua della libertà intende in qualche modo ricordare: l'iniziativa, infatti, era stata concepita nel luglio 2019, nel pieno delle tensioni con Washington, per sottolineare agli Stati Uniti che "la Francia è rimasta fedele allo spirito di amicizia". Una sorta di monito, che però l'emergenza Covid ha rimandato.

Adesso, con Biden alla Casa Bianca, la statua sarà l'occasione per festeggiare la ritrovata amicizia. Almeno così spera l'ambasciatore francese negli Stati Uniti Philippe Etienne, che tra l'altro ospiterà l'opera nel giardino della sua residenza pubblica a Washington. "La Statua della Libertà è un doppio simbolo, di libertà, ma anche di accoglienza", ha detto al Journal du Dimanche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Francia invierà agli Usa una nuova Statua della Libertà (ma più piccola)

EuropaToday è in caricamento