Giovedì, 21 Ottobre 2021
Attualità

Fake news, quattro italiani tra gli esperti del gruppo Ue

Si tratta dell'ex direttore del Tg1 Gianni Riotta, del vicedirettore del Corriere della Sera, Federico Fubini, del giurista Oreste Pollicino e della manager Mediaset Gina Nieri

Prende forma il Gruppo di alto livello contro la disinformazione, lanciato dalla Commissione europea per combattere il fenomeno delle fake news. Bruxelles ha selezionato i 39 esperti che suggeriranno le possibili azioni per contrastare il dilagare delle false informazioni. Tra questi, ci sono quattro italiani: Oreste Pollicino, docente di Diritto pubblico comparato all'Università Bocconi di Milano, Gina Nieri, top manager del gruppo Mediaset che siede nel consiglio di amministrazione del Biscione dal 1998, e i giornalisti Gianni Riotta, già direttore del Tg1 e del Sole 24 Ore, e Federico Fubini, vicedirettore ad personam del Corriere della Sera. 

Il gruppo di alto livello consiglierà la Commissione su "come inquadrare il fenomeno delle fake news e le responsabilità dei vari portatori di interesse, cogliendone la dimensione internazionale, prendendo atto delle varie posizioni e formulando raccomandazioni". I 39 esperti sono stati selezionati al termine di una consultazione pubblica, durante la quale la Commissione ha ricevuto circa 300 candidature. Per la Commissione, la composizione del gruppo "assicura una vasta gamma di competenze, una rappresentanza geograficamente bilanciata, un equilibrio di genere ed una visione equilibrata" del fenomeno.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fake news, quattro italiani tra gli esperti del gruppo Ue

Today è in caricamento