rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Diritti Lgbt+ / Spagna

Basta un'autocertificazione per cambiare genere

Sempre più Paesi europei lo permettono. Scozia e Spagna sono solo le ultime due nazioni ad approvare leggi in questo senso, altri Stati già hanno compiuto questo passo. In Italia per cambiare i documenti invece servono un'operazione chirurgica e il parere di uno psicologo

In sempre più Paesi europei cambiare sesso sui propri documenti sarà semplicissimo e basterà una semplice autocertificazione. Spagna e Scozia sono solo le ultime due nazioni a concedere alle persone transgender la completa autodeterminazione di genere. Il Parlamento di Edimburgo ha approvato una riforma in questo senso che elimina la necessità di una diagnosi medica di disforia di genere e abbassa l'età minima da 18 a 16 anni per poter richiedere il cambiamento legale. La riforma è passata con 86 voti favorevoli e 39 contrari rendendo la Scozia la prima nazione del Regno Unito ad approvare un processo di auto-identificazione.

La proposta di legge, sostenuta dal partito nazionale scozzese (Snp) al governo e da altri partiti del parlamento ad eccezione dei conservatori, è stata osteggiata da alcuni attivisti per i diritti delle donne. Questi ultimi hanno sostenuto che le modifiche potrebbero rappresentare una minaccia per la sicurezza delle donne e delle ragazze, rendendo più facile per potenziali maschi aggressori l'accesso a spazi monosessuali come i bagni. Ma la ministra scozzese per la Giustizia sociale, Shona Robison, ha obiettato che l'approvazione di leggi simili in altri Paesi ha favorito le persone transgender e ha portato a una diminuzione "notevole" delle violenze contro di loro. "Credo che tutti noi possiamo sperare che anche le persone trans in Scozia possano beneficiare di questi risultati positivi, poiché la legge rimuove le barriere al godimento dei loro diritti umani", ha dichiarato Robison al Parlamento prima del voto.

Critiche del genere sono state fatte anche in Spagna contro la ley trans. Il 'Progetto di legge per l'uguaglianza reale ed effettiva delle persone trans e per la garanzia dei diritti delle persone Lgbti' è stato approvato oggi alla Camera, con 188 voti a favore della coalizione di governo, 150 contrari di popolari e Vox, e sette astensioni. Tra queste, quella della socialista Carmen Calvo, la figura socialista più visibile in termini di opposizione a questa legge, che ora mantiene la resistenza all'interno del partito. Il progetto di legge semplifica la procedura per cambiare il sesso sulla carta d'identità nazionale di una persona, consentendole di richiedere il cambiamento sulla base di una semplice dichiarazione.

La legge è uno dei progetti di punta di Podemos, il partito della sinistra radicale che fa parte della coalizione guidata dai socialisti del primo ministro Pedro Sanchez. "Finalmente questa legge depatologizza la vita dei trans e ne garantisce i diritti", ha esultato la ministra dell'Uguaglianza, Irene Montero, sostenendo che "le donne trans sono donne", e accusando l'opposizione alla legge come "transfobia". Finora in Spagna gli adulti potevano richiedere il cambiamento di genere sui documenti con un referto medico che attestava la disforia di genere e la prova di aver seguito un trattamento ormonale per due anni, mentre per i minori era necessaria un'autorizzazione giudiziaria.

In Europa, la Danimarca è stato il primo Paese a concedere il diritto all'autodeterminazione di genere nel 2014. Riforme del genere sono state poi approvate in Irlanda, Belgio, Portogallo, Norvegia e recentemente in Svizzera. In Italia il cambio legale di genere è legato ancora a una legge del 1982 secondo cui è necessaria la 'rettificazione chirurgica' del sesso. Di fatto però ci sono state due sentenze della Corte di Cassazione e una della Corte Costituzionale grazie alle quali in molti tribunali italiani, ai quali bisogna rivolgersi per ottenere il riconoscimento, spesso i giudici chiedono solo di accompagnare la richiesta al parere di un esperto, uno psicologo che faccia parte di un servizio pubblico.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basta un'autocertificazione per cambiare genere

Today è in caricamento