rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Violenza / Spagna

Difende una ragazza da una rapina, gli staccano la mano con un machete

Un 32enne è intervenuto in soccorso di una giovane all'esterno della discoteca, ma è stato brutalmente aggredito. È stato sottoposto a una difficile operazione per provare a salvargli l'arto

Aveva provato a difendere una ragazza che stava subendo una rapina, e per questo gli hanno praticamente staccato una mano colpendolo con un machete. Un uomo di 32 anni è stato gravemente ferito dopo essere stato aggredito all'esterno di una discoteca di Granada, in Spagna. Come racconta il quotidiano Ideal, la vittima è arrivata in ospedale e aveva la mano "appesa", come hanno riferito fonti sanitarie al giornale. A quel punto il ferito è stato trasportato d'urgenza all'Ospedale Virgen del Rocío di Siviglia, poiché il taglio profondo ha richiesto un complesso intervento chirurgico per evitare che perdesse l'arto.

L'incidente è avvenuto intorno alle 6.30 del mattino all'uscita del locale, quando il giovane è intervenuto per impedire una rapina che si stava perpetrando ai danni di una ragazza. Mentre tentava di sventare l'aggressione, il giovane ha ricevuto un forte colpo alla mano da quello che inizialmente pensava fosse un bastone o un altro oggetto contundente. Pochi secondi dopo il 32enne si è invece reso conto di aver ricevuto un colpo di machete, alcuni passanti gli hanno applicato un laccio emostatico di emergenza per evitare che morisse dissanguato e lo hanno accompagnato al più vicino ospedale prima di essere infine ricoverato a Siviglia. Il giovane è tuttora in osservazione con la speranza che la mano possa tornare a funzionare. Per il momento non si sa se qualcuno sia stato arrestato.

Continua a leggere su Europa.Today.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Difende una ragazza da una rapina, gli staccano la mano con un machete

Today è in caricamento