rotate-mobile
Domenica, 7 Agosto 2022
Pandemia

L'aspettativa di vita torna a salire in Italia (ma non in Europa)

È quanto emerge dai dati Eurostat per il 2021. Solo 3 Paesi sono tornati ai livelli pre-Covid

L'aspettativa di vita alla nascita in Italia torna a salire: dopo il crollo del 2020 determinato dalla pandemia del Covid-19, nel 2021 c'è stato un rimbalzo, con una crescita dello 0,6%. Un dato in controtendenza rispetto alla media Ue, secondo quanto segnalano le ultime stime dell'Eurostat.

"Gli ultimi dati disponibili suggeriscono che l'aspettativa di vita si è bloccata o addirittura è diminuita in diversi Stati membri dell'Ue", scrive l'istituto europeo di statistica. Alcuni Stati membri (soprattutto nell'Europa occidentale) hanno visto la loro aspettativa di vita rimbalzare verso i livelli pre-Covid, mentre altri (soprattutto nell'Europa orientale) hanno subito l'impatto della pandemia più tardi e completamente nel 2021, pertanto qualsiasi rimbalzo deve ancora riflettersi nei dati.

Secondo i dati preliminari del 2021, la pandemia di Covid-19 iniziata nel 2020 ha avuto un effetto negativo con un calo della speranza di vita alla nascita in quasi la metà degli Stati membri dell'Ue nel 2021. Le diminuzioni maggiori sono state stimate in Slovacchia e Bulgaria (-2,2 anni rispetto al 2020), seguono Lettonia (-2,1) ed Estonia (-2,0).

Rispetto all'anno pre-pandemia del 2019, l'effetto complessivo sull'aspettativa di vita è ancora negativo in quasi tutti gli Stati membri dell'Ue, Italia compresa, a eccezione di Lussemburgo (+0,1), Malta e Svezia (stesso livello nel 2019 e nel 2021). In alcuni casi, l'aspettativa di vita è ulteriormente peggiorata nel 2021, portando a una perdita complessiva stimata di oltre 2 anni. Le maggiori diminuzioni rispetto al 2019 sono state registrate in Bulgaria (-3,7), Slovacchia (-3,0) e Romania (-2,7).

Infografica: Aspettativa di vita nei paesi dell'UE e dell'EFTA (variazione negli anni 2021 rispetto al 2020)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'aspettativa di vita torna a salire in Italia (ma non in Europa)

Today è in caricamento