rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
L'intervento

Corte Ue: "Su figli coppie gay vale l'interesse superiore del minore"

Il presidente Lenaerts: "A Stati spetta decisione su matrimonio tra coppie dello stesso sesso"

"Allo stato attuale del diritto dell'Unione, il matrimonio e la filiazione rientrano nella competenza degli Stati membri. I quali, come la Corte ha sottolineato, sono liberi di prevedere o meno, nel loro diritto nazionale, il matrimonio per persone dello stesso sesso nonché la genitorialità di queste ultime. Tuttavia, secondo una giurisprudenza costante della Corte, nell'esercizio delle loro competenze gli Stati membri devono rispettare il diritto dell'Unione e, in particolare, la libertà riconosciuta ad ogni cittadino europeo di circolare e soggiornare liberamente negli Stati membri. Questa libertà può quindi porre limiti alla portata del diritto nazionale". Lo ha detto alla Stampa il presidente della Corte di Giustizia della Ue Koen Lenaerts, rispondendo alla domanda se i diritti dei figli sono "universali" e adeguatamente tutelati nei Paesi membri dell'Unione.

"La tutela dei diritti dei minori è uno degli obiettivi dell'Unione europea concordato tra tutti gli Stati membri - spiega Lenaerts - e quindi riveste un'importanza fondamentale nel quadro del progetto europeo comune. La Carta dei diritti fondamentali dell'Ue vuole che l'interesse superiore del minore sia un aspetto fondamentale di tutte le misure che lo riguardano e si rifà alla Convenzione internazionale dei diritti del fanciullo adottata dalle Nazioni Unite e ratificata da tutti gli Stati membri dell'Unione. Ciò detto, l'Unione europea si basa sul principio di attribuzione, vale a dire che è competente soltanto là dove gli Stati membri le hanno attribuito delle competenze. Quelle non attribuite, spettano agli Stati membri. Il diritto dell'Unione e il diritto nazionale, dunque, si completano a vicenda. Ciò vale anche per la tutela dei diritti del minore e della vita familiare. Pertanto, dipende sempre dalla materia e dal contesto se la risposta a una domanda dev'essere trovata nel solo diritto nazionale o nel diritto dell'Unione, oppure in entrambi" 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corte Ue: "Su figli coppie gay vale l'interesse superiore del minore"

Today è in caricamento