Il Covid non ferma l'amore, si sposa anche la premier finlandese (ma con soli 40 invitati)

Cerimonia ristretta per la 34enne Sanna Marin che si è unita in matrimonio con il compagno di una vita Markus Raikkonen, con cui ha una figlia di due anni. È la seconda premier a sposarsi durante la pandemia

Foto da Instagram

La premier finlandese Sanna Marin si è sposata domenica con l'uomo che è il suo compagno da 16 anni. In un post su Instagram Marin, che con i suoi 34 anni è la più giovane capo di governo della storia del Paese, ha pubblicato una foto della cerimonia, che la ritrae insieme al marito, Markus Raikkonen, un dirigente nel settore delle comunicazioni ed ex calciatore.

"Sono felice e grata di poter condividere la mia vita con l'uomo che amo", ha scritto la donna che ha preso le redini del Paese otto mesi fa ed è famosa anche per essere la figlia di una coppia di donne lesbiche. Il governo finlandese ha riferito che la cerimonia ha avuto luogo sabato nella residenza ufficiale della premier a Helsinki e che vi hanno preso parte 40 invitati.Marin incontrò Raikkonen quando entrambi avevano 18 anni e insieme hanno avuto una bambina, Emma, che adesso ha 2 anni.

Marin è la seconda capo di governo nordeuropea a sposarsi questa estate. Appena due settimane fa, la premier danese Mette Frederiksen si era sposata con il compagno Bo Tengberg anche se il suo matrimonio era stato posticipato, per la terza volta, visto che la data ufficiale coincideva con quella del Vertice del 17 e 18 luglio, che ha poi deciso le sorti del Recovery Fund.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Commozione e rabbia per il suicidio di Alysson in Belgio: "È il simbolo dei dimenticati della crisi"

  • L'Olanda legalizzerà la 'liquefazione' in alternativa alla cremazione o alla sepoltura dei morti

  • Bimba di 2 anni uccisa dalla polizia, mobilitazione internazionale per chiedere giustizia

  • In Romania una persona su quattro non ha i servizi igienici in casa, in Italia in 360mila

  • “La Germania confina con l’Italia”, la gaffe della presidente della Commissione von der Leyen

  • Perché Polonia e Ungheria bloccano il Recovery fund (e i fondi per l'Italia). E cosa c'entrano i migranti

Torna su
EuropaToday è in caricamento