Gli autobus a Bruxelles trasmetteranno i messaggi dei cittadini per amici e parenti

Con la capitale in lockdown per la pandemia di coronavirus la città ha trovato un nuovo modo per permettere ai suoi abitanti di inviare messaggi affettuosi ai propri cari

Con le città ormai praticamente deserte a causa del lockdown per l'epidemia di coronavirus si trovano sempre nuove maniere per permettere forme di socialità e solidarietà. La Stib, la società di trasporti di Bruxelles, la capitale del Belgio e dell'Europa, continua a funzionare anche se le metro e gli autobus sono quasi vuoti. Ma per gli autobus è stata ora trovata anche una nuova funzione. Grazie al progetto “Voices of Brussels” diffonderanno per le strade della città i messaggi vocali dei cittadini indirizzati ad amici e parenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come funzionerà?

Ognuno potrà mandare un messaggio vocale o scritto (che verrà poi letto da un addetto) tramite Messenger alla Stib aggiungendo il nome e l’indirizzo del destinatario. Il messaggio verrà poi trasmesso con un altoparlante quando l’autobus passerà vicino alla casa della persona a cui è rivolto. Ognuno potrà esprimersi come gli pare, naturalmente verrà chiesto di rispettare regole sulla compostezza ed educazione del messaggi e anche sulla loro lunghezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Ue "promuove" la Calabria sul Covid: unica regione verde in Italia e tra le poche in Europa

  • Il décolleté della premier divide la Finlandia: "Fa la modella invece di pensare al Covid"

  • Altro che Mes, l'Italia pronta a rinunciare anche ai prestiti del Recovery fund

  • Conte va via e lascia Merkel a rappresentare l'Italia al vertice Ue. La Lega attacca (ma è la prassi)

  • È vero che l'Ue vuole tassare la prima casa? Sì, ma solo se sei ricco

  • Il villaggio di Babbo Natale è in crisi per colpa del Covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
EuropaToday è in caricamento