Mercoledì, 4 Agosto 2021
Attualità

Online la piattaforma digitale per permettere ai cittadini di dire la loro sul futuro dell'Europa

Bruxelles lancia lo strumento "interattivo, multilingue e trasparente" per dare alle persone il modo di "contribuire a plasmare" le decisioni dell'Unione

È online la piattaforma digitale creata in occasione della Conferenza sul futuro dell’Europa. Per il Comitato esecutivo l’obiettivo di questo nuovo strumento “sarà quello di consentire gli europei di contribuire a plasmare il proprio futuro quello dell’Europa nel suo insieme”. “È giunto il momento per i nostri cittadini di condividere attivamente le loro maggiori preoccupazioni e le loro idee” ha dichiarato il primo ministro del Portogallo António Costa, a nome della presidenza portoghese del Consiglio Ue. Anche il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli si è mostrato entusiasta e ha definito questo nuovo strumento “fondamentale”. “Dobbiamo essere certi che le voci dei cittadini vengano ascoltate e che abbiano un ruolo nel processo decisionale” ha dichiarato Sassoli. La presidente della Commissione, Ursula von der Leyen, che ha definito l’iniziativa una “grande opportunità”, ha fatto appello agli europei chiedendo loro di “partecipare al dibattito perché insieme possiamo costruire il futuro che vogliamo per la nostra Unione”.

Interattiva, multilingue e trasparente

Il Comitato esecutivo ha spiegato che “per rendere l’utilizzo inclusivo per tutti” la piattaforma, oltre ad essere completamente interattive, “è accessibile in 24 lingue diverse”. Collegandosi al sito internet, i cittadini, rispettando le regole stabilite dalla Carta della Conferenza sul futuro dell’Europa per un dibattito paneuropeo rispettoso, potranno interagire tra loro e discutere le loro proposte. L’invito di Bruxelles a partecipare è rivolto a “persone di ogni estrazione sociale in numero il più ampio possibile, che incoraggiamo anche a promuovere la piattaforma sui canali dei social media”. L’Ue ha specificato che sarà garantita piena trasparenza, perché tutti gli elementi raccolti saranno disponibili al pubblico. Inoltre, tutti gli eventi relativi alla Conferenza che verranno registrati sulla piattaforma saranno visualizzati su una mappa interattiva.

Come funziona?

“Questa piattaforma è il cuore della Conferenza sul futuro dell'Europa. Qui hai l’opportunità di esprimerti, raccontare l’Europa in cui vorresti vivere e contribuire a plasmare il nostro futuro” questo è il messaggio di invito che l’Ue, attraverso il sito web, che è organizzato attorno a 10 argomenti chiave:

  1. Cambiamento climatico e ambiente;
  2. Salute;
  3. Un’economia più forte, giustizia sociale e occupazione;
  4. L’Ue nel mondo;
  5. Valori e diritti, Stato di diritto, sicurezza;
  6. Trasformazione digitale;
  7. Democrazia europea;
  8. Migrazione;
  9. Istruzione, cultura, gioventù e sport
  10. Altre idee, una “scatola aperta” per questioni trasversali

Una volta scelta l’area di interesse, il cittadino potrà scegliere di condividere le sue idee sull’argomento, partecipare ad un evento sul tema oppure organizzarlo. Il Comitato esecutivo che la piattaforma fornirà informazioni sulla struttura e sui lavori della Confrenza e che sarà accessibile non solo a tutti i cittadini, ma anche tutte le istituzioni e organi nazionali e europei. Ha inoltre garantito che “rispetterà pienamente la privacy degli utenti e le norme dell’Ue sulla protezione dei dati”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Online la piattaforma digitale per permettere ai cittadini di dire la loro sul futuro dell'Europa

Today è in caricamento