rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Terrorismo / Germania

Sventato colpo di Stato in Germania: sotto accusa un principe, ex soldati e una giudice

Colpito il Reichsbuerger, movimento che non riconosce l'autorità di Berlino. Un arresto anche in Italia. Per i media tedeschi è la più grande operazione antiterrorismo della Repubblica federale

Avevano creato una rete composta da politici, giudici ed ex soldati. A guidarla un principe della Turingia a capo di un "governo ombra". Lo scopo: sovvertire il potere costituito in Germania e instaurare un Reich sul modello di quello del 1871. Con questa accusa la polizia tedesca sta conducendo una maxi operazione antiterroristica che ha portato finora all'arresto di 25 persone su 52 sospettati. Farebbero tutti parte del Reichsbuerger (o "Movimento dei cittadini imperiali"), organizzazione di estrema destra messa al bando delle autorità tedesche nel marzo del 2020.

Secondo quanto riportano i media locali, i membri del Reichsbuerger avrebbero pianificato un colpo di Stato grazie soprattutto alla presenza tra le fila del movimento di ex militari dell'esercito tedesco, una sorta di "braccio armato" pronto a sferrare "un attacco" agli "organi costituzionali" del Paese, ha dichiarato il ministro della Giustizia Marco Buschmann. Per questa ragione, nell'operazione, condotta dalla Procura generale federale, sono stati schierati i nuclei antiterrorismo. Stando alla stessa Procura, sono state compiute perquisizioni in 130 tra abitazioni e locali commerciali. Altri due arresti sono stati eseguiti rispettivamente in Italia e Austria, secondo Die Zeit. Si tratterebbe della più vasta operazione antiterroristica della Repubblica federale.

Il principe-leader 

Il movimento Reichsbuerger è composto da una serie di piccole organizzazioni e individui, principalmente nei land di Brandeburgo, Meclemburgo-Pomerania occidentale e Baviera. Non accettano la legalità della Repubblica federale tedesca né alcuna delle sue autorità governative. Capo e ideologo del movimento sarebbe Heinrich Reuss, 71 anni, rampollo di un rinomato casato principesco della Turingia. L'uomo è noto da tempo per le sue tesi complottiste: nel 2019, nel corso di un evento in Svizzera, ha spiegato che la Repubblica federale tedesca non sarebbe uno Stato sovrano, ma una "azienda" controllata dagli Alleati, ossia dagli Stati Uniti e della Nato.

Reuss sarebbe il vertice di un'organizzazione composta da un braccio politico, da uno militare. Quello politico contemplerebbe Birgit Malsack-Winkemann, una ex deputata dell'AfD, partito di destra alleato della Lega al Parlamento europeo. A lei, attualmente giudice presso la Corte di Berlino, sarebbe andato il ministero della Giustizia di un governo ombra composto anche, scrive Tagesschau.de, da medici e  giuristi.

Il braccio armato e le proteste no vax

Ma a preoccupare maggiormente le autorità tedesche è il braccio armato del movimento: qui, secondo i media tedeschi, avrebbero trovato casa ex soldati dell'esercito federale (Bundeswehr) e delle forze armate dell'ex Repubblica democratica tedesca. Il leader sarebbe tale Ruediger von P., che ha comandato un battaglione di paracadutisti della Rdt nei primi anni '90 per poi venire assorbito nell'allora neonato "Comando delle forze speciali" (Ksk) della Bundeswehr. Il nuovo incarico durò poco: il militare fu licenziato perché aveva sottratto e rivenduto armi delle scorte della Rdt. 

Ruediger von P. avrebbe assoldato altri ex militari, e con loro avrebbe cercato di reclutare soldati non professionisti infiltrandosi nei movimenti di protesta contro le misure anti-Covid del governo tedesco. Tra i fedelissimi di Ruediger von P, ci sarebbe l'ex colonnello Maximilian E., che nel corso di una protesta contro i lockdown ha pubblicamente sostenuto la necessità di una rivolta armata a Berlino per "fare pulizia". I legami tra il Reichsbuerger e i movimenti complottisti sul Covid e no vax erano già emersi qualche tempo fa, quando un'indagine parallela della magistratura tedesca aveva scoperto l'esistenza di un piano per colpire l'attuale ministro della Salute, Karl Lauterbach. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sventato colpo di Stato in Germania: sotto accusa un principe, ex soldati e una giudice

Today è in caricamento