“Una cintura esplosiva da kamikaze”: Johnson attacca il piano May per la Brexit

L'ex ministro degli Esteri nella bufera per le parole critiche usate nei confronti della premier britannica. Ma per gli avversari vuole solo distrarre l'opinione pubblica dai suoi problemi con la moglie. Che lo accuserebbe di ripetuti tradimenti 

“Almeno una dozzina" di deputati Tory, i conservatori britannici guidati dalla premier Theresa May, sono pronti a lasciare il partito per evitare che l'ex ministro degli Esteri Boris Johnson diventi il nuovo leader. Il monito, in grande evidenza oggi su tutti i siti dei media britannici, è arrivato ieri sera, a conclusione di una giornata scandita da polemiche, critiche, anche sdegno per l'ultima delle sortite di Johnson, secondo cui il piano della premier Theresa May per la Brexit equivale a fare indossare “una cintura esplosiva” al Regno Unito e lasciare il detonatore in mano al negoziatore Ue Michel Barnier

Il piano della premier, secondo le accuse di Johnson, aprirebbe le porte a una “soft Brexit”, ipotesi contestata da una parte degli stessi conservatori e dal fronte dei brexiter duri e puri. Quelli che, in sostanza, vogliono tagliare il più possibile legami con l'Unione europea.

La sortita di Johnson non è pero' piaciuta a molti suoi colleghi di partito. I quali hanno ribattuto alle parole dell'ex ministro degli Esteri accusandolo di voler sollevare polveroni per distrarre l'opinione pubblica dalle sue beghe private, ovvero dalle ultime rivelazioni sul naufragio del suo matrimonio con Marina Wheeler dopo 25 anni di tradimenti e relativi perdoni da parte della moglie. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Daily Mail ha rivelato ieri la protagonista dell'ultimo 'affaire' di Johnson, probabilmente la goccia che ha fatto traboccare il vaso: il giorno di San Valentino Johnson avrebbe trascorso la serata con Carrie Symonds, 30 anni, che ha guidato sino a non molto tempo fa la comunicazione del partito conservatore. Sempre secondo il DailyMail, la signora Wheeler potrebbe presentare le carte per il divorzio già oggi, un dossier in cui Johnson viene descritto come "adultero".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, niente aiuti Ue senza sacrifici: Germania e Olanda dicono no a Italia e Spagna

  • Migranti, Di Maio chiude i porti: "No a sbarchi dalla Libia, c'è il coronavirus"

  • Tanti contagi, pochi morti: il coronavirus in Germania è un mistero

  • "Il Mes ve lo potete tenere", "No ai coronabond": nell'Ue niente intesa sulle misure anti-Covid

  • "Ue indaghi sui Paesi che chiedono i coronabond", bufera sul ministro olandese

  • "Lega blocca gli aiuti Ue all'Italia per farsi pubblicità", l'accusa di Pd e M5s

Torna su
EuropaToday è in caricamento