rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Addio all'Ue

"Alzi la mano chi vuole ancora la Brexit": gelo in sala e imbarazzo per Johnson

L'episodio a una conferenza a Londra. Poi l'ex premier stronca l'accordo raggiunto da Rishi Sunak con l'Ue

Momenti d'imbarazzo per l'ex premier britannico Boris Johnson che, nonostante le sue dimissioni da capo del governo, viene ancora ritenuto il principale artefice della Brexit, ma anche dei danni legati all'uscita del Regno Unito dall'Ue. L'ex inquilino del numero 10 di Downing Street, mentre partecipava a una conferenza a Londra, è rimasto senza parole quando il moderatore dell'incontro pubblico ha chiesto al pubblico: "Chi pensa che la Brexit sia stata una buona idea alzi la mano". 

Dopo pochi secondi di attesa nei quali dalla platea si sono alzate pochissime braccia, il moderatore ha fatto appena in tempo a dire "ok, non abbiamo…" prima di venire interrotto da Johnson per qualche parola di circostanza. Poi l'ex premier si è detto "impassibile" di fronte alla dimostrazione di ripensamento sull'abbandono dell'Ue da parte di un campione, seppur ridotto, dell'elettorato britannico. 

"Il problema al momento, riguarda ciò che non stiamo ottenendo", ha aggiunto Johnson tornando sul suo cavallo di battaglia della Brexit tradita. "Abbiamo un enorme mandato per cambiare. Le persone volevano un cambiamento nelle loro vite, volevano vedere le cose fatte in modo diverso", ha sottolineato il politico conservatore.

Brexit finalmente completa, cosa prevede l'accordo sul protocollo dell'Irlanda del Nord

Johnson anche espresso preoccupazione per il nuovo accordo sulla Brexit raggiunto questa settimana dall'attuale premier, Rishi Sunak, con la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen. Un testo concordato per risolvere la crisi in cui si trova l'Irlanda del Nord, parte del Regno Unito ma strettamente ancorata alla Repubblica d'Irlanda e dunque all'Ue. "Troverò molto difficile votare per qualcosa del genere perché credevo che avremmo dovuto fare qualcosa di molto diverso", ha detto Johnson annunciando battaglia nel passaggio parlamentare del testo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Alzi la mano chi vuole ancora la Brexit": gelo in sala e imbarazzo per Johnson

Today è in caricamento