Boom del mattone in Italia: costruzioni in aumento del 2,4%, la media Ue è 0,2

Il tasso annuale di crescita nell'Unione europea è stato del 2,7%, nel nostro Paese del 5,1. Fanno registrare percentuali più alte di noi Ungheria, Polonia e Repubblica Ceca

Foto Ansa EPA/ARMANDO BABANI

Il settore delle costruzioni è in forte crescita in Italia con percentuali che sono molto più alte di quelle della media dell'Unione europea. A rivelarlo sono i dati Eurostat che mostrano che mentre a giugno la produzione del settore delle costruzioni nella zona euro è cresciuta dello 0,2% rispetto a maggio, lo Stivale registra una forte espansione con un più 2,4% a giugno, dopo il meno 0,2% di maggio. Su base annuale la crescita del settore delle costruzioni in Italia è stata del 5,1% mentre nell'Unione Europea a 28 il settore delle costruzioni è cresciuto del 2,7% e nella zona euro del 2,6%.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A livello nazionale rispetto a maggio gli incrementi maggiori sono stati rilevati in Ungheria (+7,2%), Slovacchia (+4,5%) e Francia (+3,8%), mentre i cali più ampi sono stati quelli di Slovenia (-5%) e Germania. Nel confronto col giugno dell'anno scorso la crescita più evidente è sempre quella dell'Ungheria (28,3%), seguita da Polonia (24,2%) e Repubblica Ceca (+8,9%), mentre l'unico calo è stato quello della Bulgaria (-2,9%).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In Svezia non c'è la seconda ondata, l'epidemiologo di Stato: "La nostra strategia è sostenibile"

  • "Chiamatemi Principessa", la figlia illegittima del re vuole i titoli. Ma la Casa reale dice no

  • Altro che furbetti del reddito di cittadinanza, Parigi perde 14 miliardi l'anno per frodi al welfare

  • “Salvini marionetta di Putin”, l'alleato di Berlusconi attacca la Lega

  • Non basta la seconda ondata, Francia alle prese anche con la 'sindrome da post-Covid'

  • La Germania ha deciso: il vaccino per il coronavirus sarà volontario

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
EuropaToday è in caricamento