menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
.Una supporter di Trump - Foto Ansa CJ GUNTHER

.Una supporter di Trump - Foto Ansa CJ GUNTHER

Blitz di QAanon in una città tedesca? Compaiono dappertutto delle Q e le iniziali di Donald Trump

Secondo gli inquirenti il movente è politico e rimanda alla teoria del complotto in cui in Germania si riconoscono negazionisti del Covid-19 e i 'Cittadini dell'Impero', che sono contrari alla Repubblica federale

Imbrattate case, una dozzina di auto e un monumento ai caduti, con le iniziali del presidente uscente degli Stati Uniti d'America, Donald Trump, e la lettera 'Q'. Stamattina si è svegliata così la città tedesca di Kelsterbach, in Assia, nella Germania centro occidentale.

Blitz di QAnon?

E sull'accaduto la polizia ha avviato un'indagine ritenendo che dietro alle scritte, tutte in vernice bianca, ci sia un movente politico e il collegamento con la teoria del complotto di estrema destra QAnon. Nel Paese, come riporta l'Agenzia Nova, la teoria della cospirazione secondo la quale esisterebbe un'ipotetica trama segreta. organizzata da poteri occulti collusi con reti di pedofilia a livello globale, con l'obiettivo del dominio mondiale, ha numerosi sostenitori tra i negazionisti del coronavirus e gli oppositori delle restrizioni anticontagio. In particolare, si tratta dei 'Reichsbueger' o 'cittadini dell'Impero', che non sono necessariamente monarchici, ma non riconoscono la Repubblica federale di Germania e le sue leggi e sostengono forme di autogoverno comunitario a livello locale, di norma confinate a limitati agglomerati rurali o a singole abitazioni. Tra le attività dei Reichsbuerger ci sono anche le ronde di sorveglianza nelle città e l'organizzazione di milizie armate.  A quanto riporta il quotidiano Rtl, la polizia non è ancora in grado di fornire informazioni sull'ammontare del danno. Le indagini, che erano inizialmente erano state avviate su un sospetto di circa 20 anni, segnalato da alcuni testimoni, non hanno prodotto al momento alcun risultato.

La teoria del complotto

QAnon è una teoria cospirativa di destra che ha avuto origine nei forum su Internet. I sostenitori credono, ad esempio, che Trump sia stato rovesciato da un Deep State, uno Stato profondo, segreto, gestito da poteri occulti, contro cui il presidente uscente Usa sta conducendo una battaglia, cercando anche di smascherare presunti abusi sistematici sui bambini da parte di politici democratici, tra cui Hillary Clinton e Barack Obama . I sostenitori di "QAnon" sono stati coinvolti anche nell'assalto al Campidoglio degli Stati Uniti d'America, a Washington, lo scorso 6 gennaio, quando migliaia di sostenitori del presidente uscente sono entrati a nel palazzo del Senato occupandolo, producendo innumerevoli danni e bloccando la riunione convocata per ratificare l'elezione di Joe Biden a nuovo presidente degli Stati Uniti. Al termine dell'attacco, si sono contati 5 morti, quattro manifestanti e un agente. Twitter ha annunciato "la sospensione permanente" di 70mila account legato al movimento, per impedire loro di usare il social a fini violenti, come è avvenuto in occasione dei disordini di Washington mercoledì scorso. "Questi account - ha giustificato la sua decisione Twitter in un comunicato - condividono contenuti pericolosi, associati a QAnon. Erano essenzialmente consacrati alla propagazione di teorie sul complotto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

EuropaToday è in caricamento