rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Energia

Von der Leyen e Biden: "Collaboriamo per portare più gas in Europa"

La nota congiunta della presidente della Commissione e il capo della Casa Bianca. Sullo sfondo la crisi ucraina e le tensioni con la Russia

"Gli Stati Uniti e la Ue stanno lavorando insieme per una fornitura continua, sufficiente e rapida di gas naturale alla Ue da diverse fonti nel globo per evitare shock delle forniture, compresi quelli che potrebbero essere provocati da un'ulteriore invasione russa dell'Ucraina". E' quanto si legge nella dichiarazione congiunta di Joe Biden e Ursula von der Leyen sulla cooperazione Usa-Ue per la sicurezza energetica.

Von der Leyen e Biden hanno ribadito l'impegno "a intensificare la nostra cooperazione energetica strategica per la sicurezza dell'approvvigionamento e lavoreremo insieme per rendere disponibili forniture energetiche affidabili e convenienti ai cittadini e alle imprese nell'Ue e nel suo vicinato. Gli Stati Uniti e l'Ue stanno lavorando congiuntamente per una fornitura continua, sufficiente e tempestiva di gas naturale all'Ue da diverse fonti in tutto il mondo per evitare shock di approvvigionamento, compresi quelli che potrebbero derivare da un'ulteriore invasione russa dell'Ucraina. Gli Stati Uniti sono già il principale fornitore di gas naturale liquefatto (Gnl) dell'Ue".

"Stiamo collaborandocon governi e operatori di mercato per la fornitura di volumi aggiuntivi di gas naturale in Europa da diverse fonti in tutto il mondo. Il Gnl a breve termine può migliorare la sicurezza dell'approvvigionamento mentre continuiamo a consentire la transizione verso emissioni nette zero. La Commissione europea lavorerà per migliorare la trasparenza e l'utilizzo dei terminali Gnl nell'Ue", hanno sottolineato evidenziando che "intendiamo lavorare insieme, in stretta collaborazione con gli Stati membri dell'Ue, sulle forniture di Gnl per la sicurezza dell'approvvigionamento e la pianificazione di emergenza. Ci scambieremo anche opinioni sul ruolo dello stoccaggio nella sicurezza dell'approvvigionamento".

Von der Leyen e Biden hanno concluso dicendo che "più in generale, invitiamo tutti i principali Paesi produttori di energia a unirsi a noi per garantire che i mercati energetici mondiali siano stabili e ben riforniti. Questo lavoro è già iniziato e lo porteremo avanti alla riunione del Consiglio Energia Usa-Ue il 7 febbraio", concludono.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Von der Leyen e Biden: "Collaboriamo per portare più gas in Europa"

Today è in caricamento