Sabato, 16 Ottobre 2021
Attualità

Dito medio contro chi non indossa la mascherina: lo spot ufficiale di Berlino fa il giro del mondo

La campagna promossa dal governo regionale non è andata giù all'opposizione: "La situazione è troppo grave per scherzi stupidi", ha detto un esponente del partito di Angela Merkel

Una donna anziana con la mascherina e la mano alzata in un gesto inequivocabile. Di lato la scritta: "Un dito medio per tutti coloro che non indossano la mascherina, noi rispettiamo le regole anti-Covid". Con questo messaggio, che di certo non manca di chiarezza, il governo della Regione di Berlino, l'area della Germania forse più colpita dalla seconda ondata, ha voluto invitare i suoi cittadini a seguire le norme di prevenzione per contenere il diffondersi del coronavirus. E nel giro di poco tempo, grazie ai social, lo spot è rimbalzato sui media di tutto il mondo, a simboleggiare il fronte pro-mask. 

"Volevamo usare un linguaggio che si adattasse al carattere di Berlino e che sottolinea la drammatica situazione della pandemia. E ci siamo riusciti", ha detto al Guardian uno dei curatori della campagna pubblicitaria, commissionata dal governo regionale composto da socialisti, sinistra e verdi. Di diverso avviso l'opposizione, con il leader locale della Cdu di Angela Merkel, Kai Wegner, che ha criticato lo spot sostenendo che "la situazione è troppo grave per scherzi stupidi". Mentre per i liberali, la campagna "non è stata né divertente né convenzionale, ma arrogante e offensiva". Un delegato indipendente ha affermato di aver sporto denuncia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dito medio contro chi non indossa la mascherina: lo spot ufficiale di Berlino fa il giro del mondo

Today è in caricamento