"Il Belgio non si lega", oltre cento Sardine 'accolgono' Salvini ad Anversa

Gli italiani all'estero si mobilitano per contestare il leader della Lega, ospite dei secessionisti fiamminghi del Vlaams Belang

Ieri sera, nonostante lo scarso preavviso, oltre cento Sardine si sono radunate in piazza Coninckplein ad Anversa per protestare contro Matteo Salvini, ospite del partito secessionista fiammingo Vlaams Belang. L’autorizzazione da parte delle autorità belghe è infatti arrivata solo nella tarda mattinata, costringendo gli italiani all’estero che partecipano al movimento anti-Lega ad organizzare in poche ore il sit-in, che si è svolto in contemporanea con l’evento della destra sovranista europea. 

La piazza delle Sardine

"Siamo la piazza dell'amore, non dell'odio", hanno sottolineato i manifestanti, per poi ribadire i concetti chiave del movimento che ha già coinvolto migliaia di giovani in tutta Italia: “Solidarietà, accoglienza, rispetto, diritti, inclusione e antifascismo, o in una parola: Sardina”.

La mobilitazione 

Gli organizzatori hanno infine ricordato alla piazza l’appuntamento di sabato 14 dicembre, quando verranno organizzati eventi in tutta Europa in concomitanza con la manifestazione nazionale che si terrà a Roma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le parole di Salvini

"Viviamo in un momento particolare", ha invece detto Salvini sul palco del Vlaams Belang, "in cui qualcuno vorrebbe imporre il pensiero unico e vorrebbe trasformare l'Europa in un centro commerciale senza radici, senza valori, senza identità, e al di là delle battaglie sull'economia, sul lavoro, penso che ci leghi la battaglia per la difesa dell'identita’”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Finlandia dice addio alla svastica: per un secolo è stata il simbolo delle sue forze aeree

  • Premier olandese: "L'Italia impari a farcela da sola". Conte: è quello che faremo

  • Erdogan vuole che l'ex basilica di Santa Sofia a Istanbul torni ad essere una moschea

  • "Olanda, Lussemburgo e Irlanda fanno perdere all'Italia 8 miliardi l'anno"

  • La Svezia lancia una commissione d'inchiesta sulla strategia dell'immunità di gregge

  • Grecia stanca della Troika: "Condizionalità nel Recovery Fund inaccettabili"

Torna su
EuropaToday è in caricamento