rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Il caso / Francia

Macron toglie la bandiera Ue dall'Arco di Trionfo dopo le proteste della destra

"Affronto all'identità francese". Restano illuminati con i colori del vessillo europeo il Pantheon e la Torre Eiffel

Per celebrare la presidenza di turno dell'Unione europea, iniziata con il nuovo anno, il governo aveva pensato bene di far sventolare la bandiera Ue in alcuni dei monumenti simbolo del Paese. Ma il vessillo blu con le dodici stelle gialle issato alla vigilia di Capodanno sull'Arco di Trionfo a Parigi al posto del tricolore francese ha fatto scattare le polemiche, in particolare della destra. E alla fine il presidente Emmanuel Macron, in piena campagna elettorale per la riconferma all'Eliseo, ha dovuto fare marcia indietro, rimuovendo la bandiera.

Le luci del vessillo europeo sono state proiettate anche su altri luoghi simbolo della Francia, come la Torre Eiffel e il Pantheon, ma ad agitare la destra nazionalista e sovranista è stata la sostituzione della bandiera francese con quella Ue sull'Arco di Trionfo, un monumento ai caduti in guerra. I rivali di Macron per le elezioni presidenziali, che si terranno in primavera, hanno subito definito la rimozione del tricolore un affronto all'eredità della Francia e ai suoi veterani. "Presiedere l'Europa sì, cancellare l'identità francese no", ha twittato Valérie Pécresse, la candidata conservatrice che secondo i sondaggi potrebbe essere la principale sfidante di Marcon. Pécresse ha dunque esortato Macron a ripristinare la bandiera francese: "Lo dobbiamo ai nostri soldati che hanno versato il loro sangue per questo", ha detto.

Ancora più dura la candidata sovranista Marine Le Pen, che ha minacciato persino di sporgere denuncia presso il Consiglio di Stato. Quando ha saputo che l'amato tricolore è tornato al suo posto, Le Pen ha gioito sui social parlando di “una grande vittoria patriottica” frutto di una "massiccia mobilitazione". Un funzionario della presidenza francese, tuttavia, ha fatto sapere che la rimozione della bandiera Ue era già stata pianificata in precedenza, visto che il programma prevedeva la sua presenza sull'Arco solo per due giorni. Sabato il ministro per l'Europa, Clément Beaune, aveva accusato i critici di “inseguire disperatamente le sterili polemiche dell'estrema destra”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Macron toglie la bandiera Ue dall'Arco di Trionfo dopo le proteste della destra

Today è in caricamento