menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Diesel truccati, Strasburgo: "Ritiro delle auto inquinanti e risarcimenti per i consumatori”

Gl europarlamentari criticano la Commissione europea per il suo “ostruzionismo” nelle indagini. I truffati negli Usa ricevono dai 5mila ai 10mila dollari di risarcimento. In Europa, nessuna compensazione

Mentre le auto altamente inquinanti circolano indisturbate per le strade europee, chi è stato truffato non ha ancora visto un centesimo di risarcimento. A tre anni e mezzo da quando le autorità americane hanno messo a nudo lo scandalo Dieselgate, in Europa si continua a tergiversare su come fermare i danni ambientali e ridare il maltolto a chi ha acquistato vetture dai consumi ben superiori a quelli dichiarati dalle case automobilistiche. Una risoluzione approvata dal Parlamento europeo chiede di adottare misure urgenti per fare i conti, una volte per tutte, coi danni prodotti dalle frodi sui controlli. 

Ritirare il gran numero di auto incriminate per evitare la continua emissione di agenti inquinanti dell’aria è la priorità secondo la maggioranza degli europarlamentari. Questi ultimi intendono mettere un freno alle emissioni dei veicoli diesel truccati per evitare che questi  continuino a deteriorare la qualità dell'aria per i prossimi anni, rendendo vani gli altri sforzi per migliorare fermare l’inquinamento. 

Gli eurodeputati fanno inoltre notare che negli Stati Uniti le vittime di Dieselgate hanno ricevuto tra 5.000 e 10.000 dollari di risarcimento. I consumatori europei sono invece ancora in attesa di un adeguato risarcimento. 

L’Europarlamento condanna infine “l’ostruzionismo” della Commissione, colpevole di aver rallentato le procedure nei confronti degli Stati membri, molti dei quali - inclusa Italia e Germania - non hanno ancora imposto sanzioni alle case automobilistiche né hanno preso provvedimenti per evitare che certe violazioni avvengano anche in futuro. Alcuni Stati membri non avrebbero nemmeno collaborato con la Commissione nella fornitura di informazioni necessarie alla commissione d’inchiesta istituita dopo lo scandalo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate alle Maldive? Il Paese offrirà il vaccino ai turisti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

EuropaToday è in caricamento