rotate-mobile
Giovedì, 25 Aprile 2024
La misura / Paesi Bassi

Amsterdam dichiara guerra ai turisti del sesso e droga: "State a casa"

Il Comune ha lanciato una campagna online rivolta per ora ai soli britannici, ma che sarà estesa anche ad altri visitatori

"Vieni ad Amsterdam per una notte di follie? Allora stai a casa". È il messaggio lanciato dalle autorità olandesi con una campagna pubblicitaria rivolta ai turisti attratti dal quartiere a luci rosse e dai coffee shop della città. La campagna è per il momento rivolta agli "uomini britannici di età compresa tra i 18 e i 35 anni", si legge in un comunicato stampa del Comune. Ma l'iniziativa dovrebbe essere estesa a breve ai visitatori provenienti da altre parti dell'Ue o degli stessi Paesi bassi.

Amsterdam, che accoglie ogni anno circa 20 milioni di turisti, è da tempo impegnata contro i visitatori eccessivamente turbolenti, considerati un vero e proprio incubo dai residenti. Il mese scorso, le autorità locali hanno approvato nuove norme che rendono illegale fumare cannabis nel quartiere a luci rosse, per esempio. Adesso, la decisione di "avvisare" i potenziali turisti che intendono raggiungere la città per "lasciarsi andare" a notti folli di sesso e droga. 

Campagnevideo Stay Away versie 1 from Gemeente Amsterdam on Vimeo.

Gli avvertimenti avverranno sul web: le persone che cercano termini come "addio al celibato Amsterdam", "hotel economico Amsterdam" o "pub crawl Amsterdam" su Internet vedranno comparire tra le prime opzioni di ricerca brevi video che sottolineano "i rischi e le conseguenze dell'eccessivo consumo di alcol e droghe". Uno di questi video ritrae un giovane privo di sensi che viene portato in ospedale dopo aver "assunto droghe", mentre un altro mostra un uomo, visibilmente ubriaco, che viene arrestato alle prime luci dell'alba dopo aver insultato due poliziotti. "Venire ad Amsterdam per una notte incasinata + essere arrestato = 140 euro di multa + fedina penale sporca", dicono le didascalie degli annunci. Che si chiudono con un secco: "Stai a casa". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amsterdam dichiara guerra ai turisti del sesso e droga: "State a casa"

Today è in caricamento