rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
La finta minaccia

Allarme bomba per fare uno scherzo: evacuato l'aeroporto di Copenaghen

Passeggero svedese di 29 anni dice di avere un ordigno nella valigia: personale di sicurezza costretto a bloccare lo scalo

La polizia danese è stata costretta ad evacuare il Terminal 2 dell'aeroporto di Copenaghen dopo che un uomo, per fare uno scherzo al personale di sicurezza, ha detto di avere una bomba nella sua valigia. “Il proprietario della borsa è stato arrestato ed è accusato di minacce”, hanno fatto sapere le forze dell’ordine al termine della clamorosa burla che ha fatto saltare il viaggio di tanti passeggeri. 

L’autore dello scherzo finito male è un allenatore della nazionale svedese di pallamano. Secondo il quotidiano Sydsvenskan, l'uomo in questione ha 29 anni ed è subito stato allontanato dalla nazionale svedese dopo che è venuto a galla il risultato della sua burla. "È stato licenziato e rimosso da tutti i suoi incarichi”, ha tagliato corto Robert Wedberg, portavoce della squadra. 

Rissa in aeroporto: botte da orbi prima del volo

"Vorremmo sottolineare che non si dovrebbe scherzare su questo genere di cose, perché dobbiamo agire di conseguenza", ha scritto la polizia di Copenaghen su Twitter. Il terminal è infatti stato chiuso per circa un'ora perché la polizia ha dovuto ispezionato i bagagli dell'uomo, provocando lunghe code una volta riaperto lo scalo della capitale danese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme bomba per fare uno scherzo: evacuato l'aeroporto di Copenaghen

Today è in caricamento