rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Diritti donne / Germania

I medici potranno informare le pazienti su come abortire: la Germania cancella la legge risalente al nazismo

Secondo l’attuale quadro normativo, è vietata qualunque forma di ‘promozione’ dell’interruzione della gravidanza da parte del personale sanitario

Il governo tedesco è pronto a revocare il divieto sulla promozione dell’aborto in vigore nel Paese dal periodo nazista. Lo ha annunciato il ministro della Giustizia, Marco Buschmann, che ha già presentato un disegno di legge per rimuovere il divieto che oggi impedisce anche ai medici di dare informazioni sull’interruzione della gravidanza. Il guardasigilli tedesco ha definito “insostenibile” la condizione dei diritti riproduttivi delle donne nel Paese. 

In Germania, il divieto di pubblicità sull'aborto è presente nel codice penale in forza di una legge dell'era nazista in vigore dal 1933. La norma obsoleta lascia molte zone di incertezza giuridica, ma è stata fortemente criticata negli ultimi decenni per aver reso più difficile l'accesso all’aborto. “I medici - ha detto il ministro - dovrebbero essere in grado di informare il pubblico sull'aborto senza correre il rischio di essere perseguiti penalmente”.

I partiti del nuovo governo tedesco, che mette assieme socialdemocratici, liberali ed ecologisti, avevano pianificato di proporre tale riforma durante i negoziati di coalizione dello scorso novembre. Uno dei motivi che hanno convinto gli alleati di coalizione a presentare il disegno di legge è la continua incertezza giuridica per i professionisti sanitari e medici che forniscono assistenza alle donne in gravidanza. 

Il ministro Buschmann ha inoltre denunciato l'assurda situazione attuale nella quale, ai sensi della legge in vigore, a qualsiasi persona è consentito di diffondere informazioni online sull’aborto, mentre i medici professionisti non possono farlo. “La situazione per le donne colpite” da gravidanze a rischio o da altre necessità che portano all’aborto “è già abbastanza difficile, non dovremmo renderla ancora più difficile”, ha concluso il ministro della Giustizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I medici potranno informare le pazienti su come abortire: la Germania cancella la legge risalente al nazismo

Today è in caricamento