Donne e stipendi, l'eurodeputata Pd all'attacco di Vittorio Feltri: "Da lui parole estreme"

Scrivere che è 'naturale' che le donne guadagnino meno è "retrogrado e completamente falso". Alessia Mosca presenta l'iniziativa #MaiPiùSenza per porre l'inclusione delle donne al centro della campagna elettorale e del programma Pd. E attacca il direttore de Il Giornale

Alessia Mosca. © European Parliament

"Noto che, mentre Unione Europea, ONU e, in questi giorni, anche il World Economic Forum di Davos, stanno ragionando sulle disuguaglianze di genere e, in modo particolare, sulla disparità retributiva tra uomini e donne, Vittorio Feltri ha la soluzione in tasca, quanto siamo stati disattenti a non capirlo prima!". Così Alessia Mosca, eurodeputata PD nonché co-autrice della legge "Golfo-Mosca" sulle quote rosa nei cda e di #MaiPiùSenza, il piano d'azione Dem per la parità di genere, parte all'attacco del direttore de Il Giornale.

Le parole del direttore del Il Giornale

Nel mirino le parole scritte da Feltri: 'Non esiste soluzione per una parificazione degli emolumenti, e non è il caso di gridare allo scandalo se le mamme sono penalizzate rispetto ai papà. La natura non è democratica, lo vogliamo capire oppure no?', scrive Feltri. 

Mosca: "posizione retrograda e completamente falsa"

"Le sue parole sono talmente estreme - ribatte Mosca - da rendere difficile commentarle e stupiscono nella loro totale assenza di filtri: evidentemente, ancora oggi in Italia è possibile scrivere su un giornale che è 'naturale' che le donne guadagnino meno degli uomini, in quanto madri o "destinate alla maternità", senza porsi il problema che possa essere una posizione retrograda e per di più completamente falsa". 

"Davos - insiste l'eurodeputata PD - dove i leader mondiali discuteranno di quali azioni intraprendere per eliminare le disparità salariali tra uomini e donne, si trova a poche centinaia di km dal confine italiano ma, evidentemente, ancora anni luce lontano dal nostro Paese dal punto di vista culturale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In vista del voto, al via l'iniziativa #MaiPiùSenza sull'inclusione delle donne 

Mosca ha anche ricordato che parte poroprio oggi "l'iniziativa #MaiPiùSenza per porre il tema dell'inclusione delle donne nell'economia come priorità di questa campagna elettorale e dell'azione del prossimo governo". "Le parole di Feltri - conclude l'esponente PD - non fanno che confermarmi che di una presa di posizione ferma e coraggiosa su questo c'è un disperato e urgente bisogno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Per l'Ue anche l'Italia è zona rossa: si salva solo la Calabria (che però perde il "bollino" verde)

  • Svezia sicura della sua strategia, elimina anche le restrizioni per anziani e vulnerabili

  • L'Olanda manda i malati di Covid in Germania: "Nelle terapie intensive solo 200 posti ancora liberi"

  • Dopo la Brexit il Regno Unito pensa di espellere i senzatetto stranieri

  • La Corte Ue "salva" il taglio dei vitalizi agli eurodeputati italiani

  • Si rifiuta di stringere la mano alle donne. Negata cittadinanza a medico libanese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
EuropaToday è in caricamento