rotate-mobile
Martedì, 21 Marzo 2023
Ha 32 anni / Germania

Arrestato un iraniano: preparava attentati al cianuro

L'abitazione dell'uomo a Castrop-Rauxel (Nord Reno-Westfalia) è stata perquisita alla ricerca di "sostanze tossiche"

Un iraniano di 32 anni, sospettato di aver progettato un attacco di matrice islamista usando sostanze tossiche, è stato arrestato in Germania. Lo hanno annunciato la polizia e l'ufficio del procuratore generale di Dusseldorf. L'abitazione dell'uomo a Castrop-Rauxel (Nord Reno-Westfalia) è stata perquisita alla ricerca di "sostanze tossiche" destinate a compiere un attentato, secondo una nota dell'ufficio del procuratore generale e della polizia di Muenster.

L'iraniano è "sospettato di aver preparato un grave atto di violenza minacciando la sicurezza dello Stato procurandosi cianuro e ricina allo scopo di compiere un attentato islamista", precisano gli inquirenti. Non viene comunicato se il pericolo fosse immediato e a che punto fossero i preparativi. Non sono state trovate sostanze tossiche durante le perquisizioni.

Secondo la Bild, le autorità tedesche erano state avvertite da servizi d'intelligence stranieri circa la minaccia di un attentato terroristico "islamico" con l'uso di una "bomba chimica".  Anche una seconda persona è stata fermata durante l'operazione: secondo la tv tedesca si tratterebbe del fratello del trentaduenne, presunto complice.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato un iraniano: preparava attentati al cianuro

Today è in caricamento