Martedì, 16 Luglio 2024
L'annuncio / Paesi Bassi

Il supermercato che non farà più promozioni sulla carne: "I nostri clienti mangino più vegetali"

L'iniziativa dell'olandese Jumbo: entro il 2025, solo il 50% dei prodotti a base di proteine dovrà essere di origine animale

Una delle principali catene di supermercati dei Paesi Bassi ha deciso di vietare tutte le promozioni sulla carne a partire dal mese prossimo. L'obiettivo è aumentare i consumi di prodotti vegetali a scapito di quelli di origine animale. Una scelta che arriva sotto la pressione dei gruppi ambientalisti e per il benessere degli animali.

"Fermando la promozione della carne, stiamo facendo un passo importante verso il nostro contributo alla transizione delle proteine ​​dagli alimenti di origine animale a quelli di origine vegetale. Ci rendiamo conto che è necessaria un’accelerazione e quindi siamo stati i primi sul mercato a fare questo passo", dice Ton Van Veen, amministratore delegato dei supermercati Jumbo, al quotidiano belga Hln.

Da maggio, dunque, non ci saranno più promozioni temporanee sulla carne fresca di manzo, maiale e pollo. L'obiettivo è di fare in modo che entro il 2030 i clienti di Jumbo acquistino più proteine di origine vegetale rispetto a quelle di origine animale. Si tratta di un obiettivo in linea con quanto consigliato dal Consiglio sanitario olandese che invita a ridurre i consumi di carne per ragioni di salute, di benessere animale e di lotta al cambiamento climatico. Già nel 2025 la catena della grande distribuzione olandese pensa di poter pareggiare consumi proteici da prodotti vegetali a quelli derivanti dalla carne. 

Soddisfate le organizzazioni animaliste olandesi, a partire da Wakker Dier: "Esprimiamo la nostra grande ammirazione per il coraggio di Jumbo, che dimostra che il cibo sano e di origine vegetale è davvero una priorità assoluta", si legge in una nota. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il supermercato che non farà più promozioni sulla carne: "I nostri clienti mangino più vegetali"
Today è in caricamento