Gestione innovativa delle reti idriche, Bruxelles al fianco della Puglia

La regione scelta dalla Commissione europea per un progetto volto a migliorare l'uso dei fondi Ue e a promuovere la sostenibilità ambientale e l'innovazione

Per l'Italia, sarà la Regione Puglia a beneficiare di un sostegno personalizzato per nuove tecnologie e servizi amministrativi innovativi nel settore della gestione delle risorse idriche. Lo ha annunciato la Commissione europea, che in collaborazione con l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economici (Ocse) fornirà un sostegno personalizzato a cinque autorità locali di gestione dei fondi europei.

Il sostegno è finalizzato a promuovere criteri quali la sostenibilità ambientale, l'impatto sociale e l'innovazione, oltre al mero criterio dei costi. "La Commissione aiuterà le autorità che gestiscono i fondi europei a valorizzare meglio i propri investimenti", dice la commissaria per la Politica regionale Corina Creu. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Elzbieta Bienkowska, commissaria per il Mercato interno, aggiunge: "La Commissione intende aiutare le autorità a massimizzare l'impatto degli appalti pubblici in termini di obiettivi sociali, innovazione e sostenibilità, in particolare nel segno della raccomandazione dell'Ue sulla professionalizzazione degli acquirenti pubblici". La Puglia riceverà il sostegno della Commissione per il progetto "Nuove tecnologie e servizi amministrativi innovativi nel settore della gestione delle risorse idriche". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Ue "promuove" la Calabria sul Covid: unica regione verde in Italia e tra le poche in Europa

  • Il décolleté della premier divide la Finlandia: "Fa la modella invece di pensare al Covid"

  • Altro che Mes, l'Italia pronta a rinunciare anche ai prestiti del Recovery fund

  • Conte va via e lascia Merkel a rappresentare l'Italia al vertice Ue. La Lega attacca (ma è la prassi)

  • È vero che l'Ue vuole tassare la prima casa? Sì, ma solo se sei ricco

  • Il villaggio di Babbo Natale è in crisi per colpa del Covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
EuropaToday è in caricamento