rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Energia / Paesi Bassi

"Il nucleare è più conveniente di solare ed eolico"

Lo studio dell'Università di Groningen: "Puntare solo su rinnovabili farà aumentare i prezzi delle bollette"

È più vantaggioso per le tasche dei contribuenti investire nelle centrali nucleari invece che solo sulle energie solare ed eolica. È la conclusione dello studio condotto da tre ricercatori dell'Università di Groningen. Uno studio che alimenta il dibattito in corso in Olanda, dove il fronte pro-atomo spinge per inserire il nucleare tra le fonti per la transizione ecologica. Tanto più alla luce della decisione di chiudere definitivamente l'ex maxi impianto di gas che sorge proprio a Groningen.

Secondo lo studio, se da un lato è innegabile che generare più energia da sole e vento riduce il prezzo dell'elettricità, dall'altro è anche vero che tali fonti sono meno "affidabili" perché il loro livello di produzione è direttamente collegato alla variabile delle condizioni meteorologiche. Il nucleare, sotto questo aspetto, offre maggiori garanzie di stabilità. E i suoi effetti positivi sui prezzi delle bollette, in uno scenario senza fossili, sarebbero più costanti.

Inoltre, i ricercatori sottolineano anche che le centrali nucleari richiedono meno sussidi per unità di energia rispetto alle fonti di energia rinnovabile, in particolare rispetto ai parchi eolici off-shore, su cui il governo sta puntando con forza."Diciamo spesso: l'eolico offshore è gratuito, ma questo perché molti costi in mare sono pagati dal governo", afferma Machiel Mulder, uno degli autori dello studio. 

A oggi, in Olanda sorge una sola centrale nucleare, a Borseele, ma l'esecutivo del premier Mark Rutte ha ventilato l'ipotesi di costruire due nuovi reattori. Una proposta che è stata subito osteggiata dagli ambientalisti, preoccupati per la sicurezza e le scorie nucleari prodotte da questo tipo di impianti. Lo studio dell'Università di Groningen ha tenuto conto di questi fattori, giungendo alla conclusione che tali rischi sono sovrastimati. "Ridurre le emissioni di Co2 solo con l'energia solare ed eolica non è sufficiente - dice Mulder - Anche l'energia nucleare è necessaria. Ed è ancora più economica, il che fa anche la differenza per il portafoglio del cittadino. Perché i sussidi sono pagati dal cittadino", conclude.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il nucleare è più conveniente di solare ed eolico"

Today è in caricamento