Martedì, 21 Settembre 2021
Ambiente

Inondazioni come quelle della Germania saranno sempre più frequenti a causa del Climate Change

Secondo uno studio eventi estremi in Europa sono ora fino a nove volte più probabili e lo saranno sempre di più con l'aumentare della temperatura causata dalle emissioni di gas serra

Una delle aree colpite dall'alluvione in Germania - foto Ansa EPA/FRIEDEMANN VOGEL

Il cambiamento climatico causato dalle attività umane aumenta la probabilità di precipitazioni estreme e di eventi alluvionali, come quello che ha colpito la Germania occidentale e il Belgio il mese scorso, dove sono morte almeno 220 persone quando i torrenti in piena si sono trasformati in fiumi impetuosi, spazzando via case, strade e ponti e causando danni per miliardi di euro. Lo afferma uno studio condotto dal gruppo della World Weather Attribution Initiative, che indaga i possibili effetti del Climate change sugli eventi meteorologici estremi.

La ricerca, condotta da 39 tra scienziati e studiosi della rete internazionale, provenienti da sei nazioni europee e dagli Stati Uniti, ha utilizzato dati storici e simulazioni al computer per esaminare come le temperature hanno influenzato le precipitazioni dalla fine del XIX secolo ad oggi. Lo studio ha scoperto che in un'ampia fascia dell'Europa occidentale che si estende dai Paesi Bassi alla Svizzera la quantità di pioggia caduta in un solo giorno è aumentata dal 3% al 19% nel periodo preso in considerazione, e ha calcolato che le tempeste come quelle che hanno causato le inondazioni dello scorso mese sono ora da 1,2 a 9 volte più probabili e aumenteranno con l'ulteriore riscaldamento del pianeta. Sebbene lo studio non sia stato ancora valutato da scienziati indipendenti, i suoi autori hanno utilizzato metodi ampiamente accettati per condurre valutazioni rapide di eventi meteorologici specifici come inondazioni, siccità e ondate di calore. La ricerca ha rilevato che nel periodo preso in considerazione le temperature globali sono aumentate di 1,2 gradi Celsius e gli esperti sostengono che per ogni grado in più nella temperatura del pianeta, l'aria può assorbire il 7% in più di acqua. E così quando l'acqua viene rilasciata, provoca precipitazioni più estreme.

Frank Kreienkamp del servizio meteorologico nazionale tedesco Dwd, che ha partecipato allo studio, ha affermato che i risultati supportano le previsioni in un recente rapporto sul clima delle Nazioni Unite. "Gli esseri umani stanno chiaramente cambiando e riscaldando il clima della Terra", e con questo riscaldamento "stiamo anche assistendo a un cambiamento nelle condizioni meteorologiche estreme". Gli autori hanno affermato che i danni e la perdita di vite umane osservati nel recente disastro evidenziano come le nazioni debbano fare di più per ridurre le emissioni di gas serra e prepararsi a tali eventi. "Queste inondazioni ci hanno mostrato che anche i Paesi sviluppati non sono al sicuro dai gravi impatti delle condizioni meteorologiche estreme che abbiamo visto", ha affermato Friederike Otto, direttore associato dell'Environmental Change Institute dell'Università di Oxford., aggiungendo che “si tratta di una sfida globale urgente che dobbiamo affrontare. La scienza è chiara e lo è da anni”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inondazioni come quelle della Germania saranno sempre più frequenti a causa del Climate Change

Today è in caricamento