Torte gratis e ingressi in piscina, così la città finlandese premia chi riduce le emissioni

L'iniziativa, finanziata dall'Ue, prevede l'utilizzo di una app che monitora l'utilizzo dei mezzi inquinanti. Chi li adopera poco ottiene diverse ricompense

Foto Ansa EPA/ANTONIO BAT

Torte gratis, ingressi in piscina e biglietti dell'autobus in omaggio. Sono questi alcuni dei premi che riceveranno gli abitanti di Lahti, cittadina finlandese, se riusciranno a ridurre le loro emissioni di gas serra e a condurre uno stile di vita più amico dell'ambiente. L'iniziativa è stata lanciata all'interno di un progetto finanziato dall'Unione europea, il "CitiCap", che punta a incoraggiare i cittadini a ridurre l'uso dei mezzi inquinanti con un'app che rileva se si spostano in auto, col trasporto pubblico, a piedi o in bicicletta.

"Puoi ottenere un coupon dall'app e, con quello, vai al bar e loro possono vedere che ha guadagnato abbastanza punti per comprare un caffè e una torta", ha spigato al The Telegraph Mirkka Ruohonen , un impiegato comunale che utilizza l'app da circa sette mesi. Allo stesso modo si potranno ottenere ingressi in strutture come le piscine o appunto biglietti da utilizzare su treni e autobus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma grazie a questo nuovo sistema che è in corso di sperimentazione da alcuni mesi, gli abitanti della città di 120mila abitanti, a un'ora a nord di Helsinki, possono anche utilizzare i loro euro virtuali per acquistare accessori per le loro biciclette. Lahti è molto dipendente dalle auto e quindi molto trafficata, ma il consiglio comunale spera di aumentare l'utilizzo delle modalità di trasporto sostenibili e portarle almeno al 50% di tutti gli spostamenti entro il 2030.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In Svezia non c'è la seconda ondata, l'epidemiologo di Stato: "La nostra strategia è sostenibile"

  • "Chiamatemi Principessa", la figlia illegittima del re vuole i titoli. Ma la Casa reale dice no

  • “Salvini marionetta di Putin”, l'alleato di Berlusconi attacca la Lega

  • La Germania ha deciso: il vaccino per il coronavirus sarà volontario

  • I profitti sono cresciuti del 35%, ma Amazon paga solo il 3% di tasse in più

  • Sempre più Tory contro la violazione dei patti sulla Brexit, Cameron quinto ex premier a dire no

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
EuropaToday è in caricamento