menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alberi abbattuti - ANSA/FILIPPO VENEZIA

Alberi abbattuti - ANSA/FILIPPO VENEZIA

Deforestazione 'per sbaglio', in Belgio tagliati 200 alberi per un errore di comunicazione

Ne dovevano essere abbattuti soltanto alcuni e potati gli altri duecento, ma la ditta incaricata del lavoro ha capito il contrario

Agli ambientalisti del Belgio deve essere venuto un colpo dopo la notizia che un bosco è stato praticamente raso al suolo per errore. Il ministro dell'Ambiente, Elsie Desmet, ha rivelato che più di 200 alberi sono stati tagliati per sbaglio a Torhout, nelle Fiandre occidentali, e il tutto per un banale fraintendimento. La Flemish Road and Traffic Agency (AWV) aveva chiesto di tagliare solo alcuni alberi e di potare gli altri 200, ma la ditta a cui era stato affidato l'appalto ha capito il contrario e ha raso al suolo tutto il bosco.

Questa zona boschiva lungo l'uscita della tangenziale era dal 2003 una vera porta tra la regione di Houtland e quella di Torhout. “Tutto è stato causato da un errore di comunicazione tra un dipendente dell'AWV e l'appaltatore. L'idea era di rimuovere alcuni alberi che erano troppo vicini all'autostrada e potare il resto del boschetto”, ha spiegato la ministra Desmet.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

EuropaToday è in caricamento