Berna

Gli svizzeri dicono "no" a multinazionali più responsabili ed etiche

Bocciati i referendum per l'introduzione di due proposte di iniziativa popolare, una che mirava a rendere le imprese con sede nel Paese responsabili per reati ambientali e di sfruttamento, anche quando commessi all'estero. L'altra chiedeve lo stop a finanziamenti nel settore delle armi

  • "Le zone gay-free non trovano spazio in Europa"

    • Quando Ezio Bosso emozionò il Parlamento Ue: "La musica non ha confini e ci insegna ad ascoltare"

    • Ecco cosa fa l'Europa per combattere il coronavirus

    • Bonfrisco (Lega): Ue difenda e promuova sua identità

    • Regimenti (Lega): Ue rispetti tradizione e sovranità popoli

  • "Le zone gay-free non trovano spazio in Europa"

    • Quando Ezio Bosso emozionò il Parlamento Ue: "La musica non ha confini e ci insegna ad ascoltare"

    • Ecco cosa fa l'Europa per combattere il coronavirus

    • Bonfrisco (Lega): Ue difenda e promuova sua identità

    • Regimenti (Lega): Ue rispetti tradizione e sovranità popoli

Lavoro

  • Consulente per la politica estera Ue e advisor Eni. La nomina fa gridare al conflitto d'interessi

    • La Germania farà debiti per 84 miliardi per combattere la seconda ondata di Covid

    • Sci, Austria contro l'Italia: "Nostri impianti resteranno aperti, se Ue ci obbliga ci risarcisca"

    • Amazon rimanda il Black Friday in Francia: "Lo faremo quando riapriranno i negozi"

    • Giovani poco qualificati e con contratti a termine: ecco chi sta pagando la crisi