Padoan fa infuriare Di Maio: "Per Ue, Italia elemento di incertezza". La replica: "Avvelena i pozzi"

Botta e risposta a distanza tra il ministro dell'Economia e il leader M5s. "Tutti mi hanno chiesto cosa succede in Italia e la risposta è stata non lo so", "Irresponsabile"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Botta e risposta a distanza tra il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan e il leader M5s Luigi Di Maio. La polemica parte da Bruxelles, a margine dell'Ecofin in cui Padoan ha incontrato i colleghi Ue: "Tutti mi hanno chiesto cosa succede in Italia e la risposta è stata non lo so", ha detto rispondendo alle domande dei giornalisti. In Europa "c'è un grande interesse. Lo stesso commissario Moscovici ha citato l'Italia come elemento di incertezza della zona euro", ha concluso.

Parole che non sono piaciute a Di Maio, che si è sentito chiamato in causa: "Le nostre misure economiche saranno sempre ispirate alla stabilità del paese e alla qualità della vita degli italiani, vogliamo stare fuori dalle diatribe dei partiti". "Irresponsabile Padoan - ha poi sostenuto - che oggi a Bruxelles ha risposto 'non sò sul pericolo di instabilità. Quasi una provocazione, sembra che pensi 'ora che vado all'opposizione avveleno i pozzì dicendo che c'è instabilità... Tutti quanti dobbiamo avere responsabilità" ha ribadito

Potrebbe Interessarti

  • Tg Europa Today: i volti nuovi del Parlamento Ue

  • Tg Europa Today: a Strasburgo l'ora della verità per Ursula von der Leyen

Torna su
EuropaToday è in caricamento