Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Economia circolare: l'Europa fa pulizia in casa propria

Per far fronte alla crescente necessità di riciclare e ridurre i rifiuti, l'Ue sta preparando una nuova politica per un futuro più verde e competitivo.

 

L'Europa ha un problema con i rifiuti, che si stanno accumulando. Il riciclaggio insufficiente e le troppe discariche creano uno scenario insostenibile. Ma il Parlamento europeo sta sostenendo delle misure volte al cambiamento. Il pacchetto sull'economia circolare dell'Unione europea si focalizza sull'attuazione di nuovi piani mirati a tenere i rifiuti fuori dai bidoni e a eliminare le discariche. Una politica che mira non solo all'aumento del riutilizzo e del riciclaggio, ma anche alla prevenzione della generazione di rifiuti migliorando gli imballaggi, lo stile di vita e le scelte commerciali. Non è quindi una politica che riguarda più strettamente i rifiuti, ma che vuole avere un respiro più ampio, una politica di sviluppo. Le misure importanti che sono previste all'interno di questo pacchetto riguardano le misure di prevenzione nella generazione dei rifiuti. Attualmente, meno della metà di tutti i rifiuti urbani vengono riciclati o trasformati in compost. L'UE auspica che nel 2035 si arrivi al 65 percento, riducendo al 10 percento la quantità di rifiuti destinati alle discariche. Con altri obiettivi riguardanti la produzione di migliori materiali e gli incentivi verdi per le aziende, l'UE ritiene che le misure contribuiranno anche alla creazione di più lavori verdi. Sono importanti, poi ci sono tantissime altre misure comprese in questo pacchetto, ma la cosa più importante da sottolineare è che, appunto, questa è una politica che va nella direzione di rendere l'Europa più competitiva. L'attuazione di queste misure verrà lasciata agli Stati membri dell'UE, una grande sfida per quelli che ancora fanno un uso eccessivo delle discariche. Man mano che l'Europa adotta un'economia circolare, il percorso verso la prosperità diventerà sempre più sostenibile.

Potrebbe Interessarti

Torna su
EuropaToday è in caricamento