Corte europea dei diritti dell'uomo

  • "I gay sviluppano patologie" e "i preservativi fomentano gli abusi". Una giudice omofoba eletta alla Corte europea dei diritti umani