Richiedere una statura minima per entrare in polizia è una discriminazione contro le donne

Lo ha stabilito una sentenza della Corte di Giustizia Ue secondo cui il criterio non può essere uguale a quello degli uomini

Una poliziotta con un cane durante i controlli alla stazione Termini, Roma /ANSA/US POLIZIA STATO

Richiedere un'altezza minima per l'accesso alle forze di polizia è una discriminazione per le donne, che per natura sono in media più basse degli uomini. Lo ha stabilito la Corte di giustizia dell'Ue che ha accolto il ricorso di una cittadina greca il cui caso è arrivato fino al tribunale di Lussemburgo. La donna aveva fatto ricorso nel suo Paese contro un bando di concorso per l’ammissione alla scuola di polizia greca per l’anno accademico 2007-2008. Il bando riprendeva una disposizione di legge secondo cui tutti i candidati, indipendentemente dal sesso, devono avere una statura minima di un metro e settanta. Il caso era finito prima alla Corte amministrativa di Atene che aveva sentenziato che la legge greca non era conforme al principio costituzionale di uguaglianza tra uomini e donne. La sentenza era stata poi impugnata dal ministro degli Interni da quello dell'Istruzione portandola al Consiglio di Stato per arrivare poi alla Corte Ue.

Donne discriminate

La sentenza di quest'ultima afferma che un requisito di altezza minimo uguale per uomini e donne “può costituire una discriminazione illecita nei confronti delle donne”. La Corte però fa alcune precisazioni, affermando che la discriminazione non c'è ad alcune condizioni. Innanzitutto “la regolamentazione deve essere oggettivamente giustificata da una finalità legittima, come quella di assicurare il carattere operativo e il buon funzionamento dei servizi di polizia”, e poi “occorre che i mezzi impiegati per il conseguimento di tale scopo siano appropriati e necessari”. Per i giudici di Lussemburgo “sebbene sia vero che talune funzioni di polizia possano esigere l’utilizzo della forza fisica e presupporre un’idoneità fisica particolare”, non bisogna dimenticare che “altre funzioni, quali l’assistenza ai cittadini o la regolazione del traffico stradale, non richiedono apparentemente un particolare impegno fisico”. Inoltre, aggiunge ancora la sentenza, “ritenere che tutte le funzioni esercitate dalla polizia greca richiedano un’idoneità fisica particolare, una siffatta idoneità non è necessariamente connessa al possesso di una statura minima”. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (9)

  • Stiamo oltrepassando ogni paradosso oltre al senso del ridicolo...

  • decisione perfettamente razionale, a prescindere da cosa ne pensano certi commentatori incapaci di raziocinio. Sessi diversi, caratteristiche diverse, standard legali diversi. Ribadisco, mera razionalità.

  • Avatar anonimo di Mercurio
    Mercurio

    A questo punto chiediamo le quote rosa per il basket, non si capisce perchè una donna di 160 cm di altezza non abbia diritto a giocare in A1. Maledetti maschilisti, la tengono fuori solo perchè donna.....

    • L'amaro della perfetta ironia, chapeau!

  • Avatar anonimo di PAOLO
    PAOLO

    assurdo per una vita esistono le stature minime per certe professioni per il sesso maschile.... e non ce stata mai nulla da dire... e mo... forse questi giudici dovrebbero cambiare pusher

    • Lei non ha capito bene cosa c'è scritto nell'articolo. La invito a rileggere

  • Più che stature e girovite di maschi o/e femmine, occorrerebbe, del personale addetto alla sicurezza, motivato, addestrato, istruito, equipaggiato dal punto di vista culturale e con una buona conoscenza della lingua inglese ed un italiano almeno di base, visto che vengono pagati profumatamente con il sacro sudore e il sangue dai cittadini con le tasse ed il loro faticoso lavoro

    • Purtroppo lei ha ragione ma dato che in realtà sono tutti raccomandati anche se si fa finta di non sapere credo che sia poco probabile avere personale motivato ecc.Purtroppo non è l'unico settore che senza raccomandazione non si entra.Spesso dimentichiamo si vivere in un Paese corrotto.

  • Beh, è chiaro.... le donne sono una categoria protetta...anche se fossero alte 15 cm. farebbero ugualmente le poliziotte! Secondo Voi c'era bisogno delle donne in polizia?...la risposta è ovvia.....

Notizie di oggi

  • Lavoro

    Google News a rischio chiusura in Europa: "Colpa delle regole Ue sul copyright"

  • Attualità

    Dov’è finito il “tesoro” di Gheddafi? Italia nello scandalo che fa tremare banche e governi europei

  • Lavoro

    Niente fondi e “secondo spread”: la riforma di Merkel e Macron preoccupa l'Italia

  • Attualità

    Diritti dei passeggeri: le 10 cose da fare quando aerei, treni, bus o navi sono in ritardo

I più letti della settimana

  • Epidemia di borreliosi di Lyme a livelli “allarmanti”, Strasburgo chiede interventi

  • Manovra, il braccio di ferro con l'Ue potrebbe costare 60 miliardi l'anno

  • Dov’è finito il “tesoro” di Gheddafi? Italia nello scandalo che fa tremare banche e governi europei

  • Gilet gialli contro gli aumenti di benzina: il caso della protesta "social" che rischia di bloccare un Paese

  • Diritti dei passeggeri: le 10 cose da fare quando aerei, treni, bus o navi sono in ritardo

  • Reddito di cittadinanza, il governo tedesco “difende” la misura dei 5 stelle

Torna su
EuropaToday è in caricamento