“Gli italiani vogliono l'Euro”. Bruxelles risponde a Di Maio

La Commissione Ue cita i dati dell'ultimo sondaggio Eurobarometro: nel nostro paese, il 59% è a a favore della moneta unica. Ma la percentuale è la più bassa tra gli Stati dell'Eurozona

ANSA/ANGELO CARCONI

Le polemiche suscitate dalla proposta del candidato premier del Movimento 5 Stelle, Luigi Di Maio, di indire un referendum per l'uscita dell'Italia dall'Euro, arrivano a Bruxelles. “Non commentiamo mai i commenti, non esprimiamo mai opinioni, ci concentriamo solo sui fatti e i fatti rilevanti si trovano nell'Eurobarometro di oggi: i cittadini parlano più chiaro di qualsiasi altra cosa possiamo dire su questo”. Ossia, il 59% degli italiani sono a favore della moneta unica. A dirlo è stato oggi il portavoce della Commissione Ue, Margaritis Schinas, rispondendo a una domanda del giornalista dell'AdnKronos Tommaso Gallavotti sulle dichiarazioni di Di Maio riguardo al referendum sull'Euro. 

Il riferimento di Schinas è al sondaggio di Eurobarometro, pubblicato oggi, che vede una netta maggioranza della popolazione italiana che si dichiara favorevole a un'unione economica e monetaria con l'Euro come moneta unica. I contrari sono il 30%. Va detto anche, pero', che la percentuale di pro-Euro in Italia è significativamente più bassa della media del resto dei paesi dell'Eurozona, dove i consensi verso la moneta unica raggiungono il 74%, in crescita rispetto all'ultima rilevazione. 

La moneta unica ha un sostegno dell'80% o più in sette paesi: Slovacchia, Belgio, Germania, Spagna, Estonia, Irlanda e Slovenia. Il 21% nell'Eurozona è contrario alla moneta unica (erano il 22% nella precedente rilevazione). Il sostegno per la moneta unica in Italia, tuttavia, è il più basso tra i paesi dell'Eurozona. Sono più favorevoli all'Euro persino i greci, al 66%, che pure hanno sofferto una crisi molto più dura di quella italiana, e i ciprioti, al 67%, malgrado il bail-in delle banche imposto nel 2013. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Varoufakis diffonde gli audio segreti delle riunioni dell’Eurogruppo. Ue: “Siamo rammaricati”

  • Macron apre ad Albania e Macedonia nell'Ue: "Se rapporto Commissione è positivo..."

  • La Nato ‘ordina’ a Bruxelles di comprare più F35

  • Brexit, 95enne italiano vive a Londra da 68 anni, ma deve provare la residenza per restare

  • “La fabbrica di auto elettriche fa male all'ambiente”, giudice blocca Tesla in Germania

  • Non sai l’inglese e sei poco qualificato? Non potrai più lavorare a Londra

Torna su
EuropaToday è in caricamento