Crolla la produzione industriale in Germania, male anche l'Italia

In media il calo nell'Eurozona è stato dello 0,5% ad aprile. La situazione peggiore nel Regno Unito dove si registra un – 2,7%

Frena ancora la produzione industriale in Europa con quella che dovrebbe essere la locomotiva del continente che fa segnare uno dei risultati peggiori. Tra marzo e aprile si è registrato un calo medio dello 0,5% nell’area dei Paesi con l’euro, mentre nel territorio dell’Unione europea si c'è stata una contrazione media complessiva dello 0,7%. In Germania il crollo è stato del -2,3%.

A determinare l’andamento negativo, rileva Eurostat, la marcata contrazione nell’eurozona nella produzione di beni di consumo durevoli (-1,7%), beni strumentali (-1,4%) e beni intermedi (-1%). Pesa invece, per l’Ue nel suo insieme, la contrazione nella produzione di beni capitali (-2%), beni intermedi (-0,9%) e beni di consumo durevoli (-0,7%). Tra i 28 Paesi dell’Ue, ad aprile le maggiori flessioni sono state registrate in Regno Unito (-2,7%), Germania e Lettonia (-2%).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’Italia non ha fatto eccezione. Anche nel nostro Paese l’indice di produzione industriale registra il segno ‘meno’. Ad aprile si registra un contrazione dello 0,7% rispetto a marzo, dato che tocca quota -1,5% se comparato su base annua. In netta controtendenza invece Irlanda (+3,6%), Portogallo (+2,9%), Finlandia (+2,2%) e Lussemburgo (+2,1%). In questi Paesi la produzione industriale tra marzo e aprile ha conosciuto una forte accelerazione. Salta agli occhi anche il dato della Spagna, che fa registrare un +1,7%. In un contesto di generale crollo, tiene la Francia. Qui si la produzione industriale risulta in aumento dello 0,4%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Noi lavoriamo per pagare le vacanze agli italiani", settimanale olandese contro gli aiuti Ue

  • Una targa personalizzata Covid 19: "L'ho fatto per ricordare alle altre auto di tenere la distanza"

  • Voli, voucher al posto del rimborso: Bruxelles striglia i governi. Ma rispondono solo in 12

  • I turisti dal Nord Italia sono un rischio: non lo dice la Grecia ma l’Europa

  • Barbecue con carne e vino mentre erano in servizio, inchiesta su tre poliziotti

  • Anche Orban contro il piano di aiuti Ue all'Italia: "Finanzia i ricchi coi soldi dei poveri"

Torna su
EuropaToday è in caricamento