Bruxelles avverte l'Italia: no all'uso di fondi Ue per il reddito di cittadinanza

La commissaria al Lavoro Thyssen: “Devo deludere il ministro Di Maio ma non è possibile”

ANSA/ CIRO FUSCO

Se l'Italia vuole mettere in atto il reddito di cittadinanza dovrà farlo senza i soldi dell'Unione europea. La commissaria europea per il lavoro, Marianne Thyssen, parlando ad Helsinki al congresso del Ppe, ha ribadito al governo di Lega e Movimento 5 Stelle che "non è possibile usare i fondi sociali Ue per pagare una parte del reddito di cittadinanza".

"Devo deludere il ministro Luigi Di Maio, che ho già incontrato e con il quale abbiamo discusso insieme, ma usare tali fondi non è possibile", ha affermato Thyssen che in passato era già intervenuta sull'argomento. Secondo la commissaria "il fondo sociale europeo può essere utilizzato se è collegato a misure che possano dare migliori possibilità al mercato del lavoro, ma non per supportare misure passive".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Agli italiani l’Euro piace sempre di più

  • Attualità

    Brexit, dopo l'Irlanda tocca a Gibilterra. La Spagna: "Si cambi il testo o non votiamo l’accordo"

  • Attualità

    L'Ue apre la prima scuola di spie. E l'Italia guiderà la difesa anti-droni e spaziale

  • Ambiente

    Basta inceneritori, non servono (più). Ce lo chiede l'Europa

I più letti della settimana

  • Epidemia di borreliosi di Lyme a livelli “allarmanti”, Strasburgo chiede interventi

  • L'Ue dice no a Merkel e Macron: il "gigante europeo dei treni" può attendere

  • Dov’è finito il “tesoro” di Gheddafi? Italia nello scandalo che fa tremare banche e governi europei

  • Bici elettriche, l'Ue chiude la porta alla Cina

  • Manovra, il braccio di ferro con l'Ue potrebbe costare 60 miliardi l'anno

  • Diritti dei passeggeri: le 10 cose da fare quando aerei, treni, bus o navi sono in ritardo

Torna su
EuropaToday è in caricamento