Viaggiare gratis in Europa: in palio 12mila biglietti. Ecco come partecipare

La Commissione europea ha dato l'ok al nuovo bando DiscoverEU, rivolto ai 18enni di tutta l'Unione che intendono muoversi in treno. C'è tempo fino all'11 dicembre.

Ben 12mila biglietti gratuiti per viaggiare in treno da un capo all'altro dell'Europa. E' quanto mette in palio la Commissione Ue con la seconda parte del concorso DiscoverEU, che partirà 29 novembre. Il concorso è rivolto a tutti coloro che nel 2018 hanno compiuto 18 anni e consentirà di avere biglietti gratuiti per viaggi tra il 15 aprile e il 31 ottobre del 2019. 

Chi può fare domanda e come?

Occorre avere 18 anni alla data del 31 dicembre 2018 ed essere disposti a viaggiare tra il 15 aprile e il 31 ottobre 2019 per un periodo fino a 30 giorni. Gli interessati dovranno presentare la propria candidatura attraverso il Portale europeo per i giovani entro l'11 dicembre. Un comitato di valutazione esaminerà le candidature e selezionerà i vincitori. I candidati saranno informati dei risultati della selezione attorno alla metà di gennaio del 2019. 

I candidati prescelti potranno viaggiare da soli oppure in gruppi formati al massimo da cinque persone. Come regola generale, useranno il treno. Tuttavia, affinché possano raggiungere ogni angolo del Continente, potranno anche utilizzare mezzi di trasporto alternativi come l'autobus o il traghetto o, eccezionalmente, l'aereo. In questo modo potranno partecipare all'iniziativa anche i giovani che vivono in zone periferiche o sulle isole dell'Ue. 

Il commissario Tibor Navracsics, responsabile per l'Istruzione, la cultura, i giovani e lo sport, dichiara: "La scorsa estate circa 15mila diciottenni hanno potuto viaggiare nell'Ue, vivendo in prima persona la sensazione di essere europei, scoprendo la diversità e la ricchezza culturale dell'Europa e incontrando persone provenienti da tutta l'Unione. Moltissimi partecipanti ci hanno raccontato storie fantastiche, e mi compiaccio che siamo in grado di offrire questa possibilità a più giovani l'anno prossimo!"

Prossime tappe

L'iniziativa DiscoverEU è stata varata lo scorso giugno con una dotazione di 12 milioni di euro nel 2018. Visto il grande interesse suscitato da DiscoverEU e l'opportunità che tale iniziativa offre ai giovani in tutta l'Ue, la Commissione europea ha proposto di destinare ad essa 700 milioni di euro nell'ambito del futuro programma Erasmus per il periodo 2021-2027. Se il Parlamento europeo e il Consiglio approveranno la proposta, un altro milione e mezzo di diciottenni potrà mettersi in viaggio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Via i fondi regionali ai Paesi Ue che non rispettano le regole di bilancio

  • Attualità

    Il Labour apre (ma non troppo) a un secondo referendum sulla Brexit

  • Attualità

    Perché l'attacco di Di Battista alla Francia "piace" alla Germania

  • Attualità

    Asse Parigi-Berlino: cos'è il Trattato di Aquisgrana. Che la Lega contesta 

I più letti della settimana

  • La guerra del Big Mac: il “Davide” irlandese sconfigge McDonald's. "Grazie all'Ue"

  • "Per la Germania sono finiti i tempi migliori", l'allarme degli industriali tedeschi

  • Che cos’è il franco Cfa che i 5 Stelle attaccano. E che ha poco a che vedere con i migranti

  • Strasburgo apre al reddito di cittadinanza: "Possibile co-finanziamento Ue"

  • Colpo a Orban e Kaczynski, Strasburgo taglia i fondi Ue a chi non rispetta lo stato di diritto

  • Caos Brexit, l'allarme dell'industria farmaceutica: "Rischi per pazienti in Ue e nel Regno Unito"

Torna su
EuropaToday è in caricamento