Odio sui social? Fb, Twitter, youtube e Microsoft fanno passi in avanti: rimosso il 70% dei messaggi incriminati

Lo assicura la Commissione Ue presentando la terza valutazione del codice di condotta che i colossi dei social hanno firmato nel maggio 2016. Alla battaglia contro l'odio on line si somma da oggi anche Instagram

La Commissaria Ue Vera Jurova © European Union , 2018 / Source: EC - Audiovisual Service

La rimozione va avanti più veloce e più efficace sui social. Lo dice la Commissaria Ue alla Giustizia Vera Jurova illustrando a Bruxelles i risultati della terza valutazione del codice di condotta per combattere l'incitamento all'odio illegale on line, condotta da ONG e istituzioni pubbliche. 

Eliminato il 70% dei contenuti di odio

Le più importanti piattaforme di social media hanno rimosso una media del 70% dei messaggi di odio che è stato loro notificato, il miglior risultato da quando, nel maggio 2016, Facebook, Twitter, YouTube e Microsoft, hanno adottato un codice di condotta con cui si sono impegnati a combattere i messaggi di odio sul web. Codice al quale da oggi aderisce anche Instagram. Nei rilevamenti precedenti le eliminazioni si erano fermate al 28% ed al 59%. 

Bruxelles: "C'è maggior impegno per eliminare i messaggi entro 24 ore"

"Questa terza valutazione mostra che queste aziende stanno rispettando sempre più i loro impegni per eliminare la maggior parte dei discorsi di incitamento all'odio illegali entro le 24 ore", ha affermato Jurova. Tuttavia, aggiunge Bruxelles, "rimangono alcune sfide, come la mancanza di feedback sistematico agli utenti".

"Internet deve essere un posto più sicuro, libero da discorsi di incitamento all'odio illegali, così come dai contenuti xenofobi - ha insistito la Commissaria - il Codice di condotta si sta rivelando uno strumento prezioso per gestire contenuti illegali in modo rapido ed efficace".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Europee, un’Olanda balcanizzata si prepara al voto: nessun partito arriva al 20%

  • Attualità

    La Russia divide i sovranisti, ecco perché il gruppo europeo di Salvini potrebbe saltare

  • Attualità

    L'Iva scende al 4%, ma solo per i partiti che partecipano alle europee

  • Ambiente

    Clima, l'Europa fa poco per ridurre le emissioni. L'Italia ancora meno

I più letti della settimana

  • "Datori hanno l'obbligo di misurare l'orario di lavoro effettivo", storica sentenza della Corte Ue

  • L’Italia sta con Merkel e 'tradisce' i Paesi ambientalisti: “No all’azzeramento delle emissioni”

  • Tensione tra Italia e Austria: "Siete come la Grecia", "Pensi prima di parlare"

  • "Il vero volto dei sovranisti Ue: al fianco delle lobby e contro famiglie e lavoratori"

  • "L'Ue impone all'Italia di dare le case popolari ai rom". Ma è una bufala

  • Meloni: "Far votare i militari all'estero". Ma dimentica 3 milioni di italiani

Torna su
EuropaToday è in caricamento