"Giovani e dialogo per il futuro dell’innovazione italiana e europea"

Al Parlamento europeo a Strasburgo l'iniziativa dell'ANGI. Che diventerà un documentario

La voce delle nuove generazioni italiane sui temi dell’innovazione. E’ quella che il Parlamento europeo ha ascoltato a Strasburgo il 30 e 31 maggio scorsi grazie all’iniziativa dei giovani dell’ANGI. Una missione internazione che sarà raccontata attraverso un documentario culturale, didattico e informativo incentrato sul tema dei giovani e del ruolo del Parlamento europeo nel panorama dell’innovazione.

I giovani della delegazione dell’ANGI, selezionati tra i più meritevoli del gruppo promotore dell’organizzazione, accompagnati dal presidente Gabriele Ferrieri, hanno avuto l’opportunità di incontrare deputati, funzionari e dirigenti del Parlamento europeo. 
La missione nella sua interezza, sarà raccontata attraverso la realizzazione di un documentario con finalità culturali, didattiche e informative incentrate sul tema dei giovani e del ruolo del Parlamento europeo. Il documentario sarà divulgato sia attraverso i media partner dell’Associazione, sia attraverso i canali d’informazione delle istituzioni sostenitrici. 

Qui di seguito il trailer:

A partire dall’11 giugno, la versione integrale del documentario sarà disponibile sui canali dell’Associazione.
“Il successo della missione internazionale dell’ANGI al Parlamento europeo di Strasburgo dimostra come il dialogo e l’ascolto con le principali istituzioni europee possano portare a creare basi solide per progettualità concrete per sostenere i giovani e valorizzare le eccellenze del mondo innovazione sia in Italia che in Europa - dice il presidente dell’ANGI, Gabriele Ferrieri - Abbiamo portato la voce delle nuove generazioni e dei giovani innovatori italiani al fine di cooperare in maniera sinergica e proficua con tutte le istituzioni europee per costruire un futuro ricco di opportunità per i giovani in cui essi possano sentirsi protagonisti e realizzare i loro propositi con rinnovata fiducia ed entusiasmo”. 
 

Potrebbe interessarti

  • Macron adesso 'difende' Conte: "Nessun Paese Ue si immischi sui conti dell'Italia"

  • Caos spiagge, governo e stabilimenti contro la Bolkestein. Ma un pezzo d'Italia sta con l'Ue

  • No al Manneken Pis vestito da Michael Jackson, Bruxelles cambia idea dopo le polemiche

  • "A Matteo Salvini va dato il premio Nobel per la pace"

I più letti della settimana

  • Macron adesso 'difende' Conte: "Nessun Paese Ue si immischi sui conti dell'Italia"

  • Caos spiagge, governo e stabilimenti contro la Bolkestein. Ma un pezzo d'Italia sta con l'Ue

  • Riscaldamento globale, l’Onu avverte: “Si va verso l’apartheid climatico”

  • No al Manneken Pis vestito da Michael Jackson, Bruxelles cambia idea dopo le polemiche

  • "Scoppia bomba alla Commissione Ue": la protesta degli ambientalisti a Bruxelles

  • Standing ovation per Draghi dai leader Ue. Conte: "Orgoglioso di lui"

Torna su
EuropaToday è in caricamento