Superstrada Vigevano-Magenta, il Parlamento Ue all'Italia: “Tangenziale anacronistica e controproducente”

Lo scrive la commissione Petizioni in una lettera inviata al governo e alla Regione Lombardia. Se l'opera venisse autorizzata, si legge, il nostro Paese rischia di venire deferito di nuovo “alla Corte di giustizia per le persistenti violazioni dei limiti di inquinamento atmosferico”

"Il Parlamento europeo è preoccupato per la situazione della superstrada Vigevano-Magenta”. Lo dice l'eurodeputata  M5S Eleonora Evi, in merito alla lettera che la presidente della Commissione parlamentare per le petizioni, Cecilia Wikström ha inviato al governo italiano e alla Regione Lombardia.

La lettera fa seguito alla petizione “NO Tangenziale”, che era stata presentata a Bruxelles lo scorso 11 ottobre “alla presenza dei comitati, degli agricoltori e di alcuni sindaci del Sud-Ovest milanese, territorio interessato dal tracciato della superstrada Vigevano-Magenta”, spiega Evi.

La lettera, continua l'eurodeputata M5S, “pone seri dubbi sull'opportunità di realizzare questa infrastruttura”. Nella missiva, si legge che "gli eurodeputati condividono le critiche dei cittadini sull'opera stradale in questione, anacronistica e sovradimensionata, perché penalizza le alternative alla mobilità sostenibile e provoca effetti devastanti sul sistema idrico, la biodiversità, l'agricoltura e il paesaggio dei Navigli lombardi e della zona del Parco del Ticino".

Inoltre, richiamando l'ormai cronico problema dovuto alla scarsa qualità dell'aria che affligge il Sud-Ovest milanese, la lettera sollecita le autorità competenti a prendere le opportune misure correttive. Un passaggio della lettera definisce il progetto "controproducente sotto tutti i punti di vista (economico, ambientale e sanitario)" e aggiunge che l'eventualità di una sua autorizzazione sulla base di una VIA obsoleta "potrebbe contribuire alla decisione della Commissione europea di deferire di nuovo l'Italia alla Corte di giustizia per le persistenti violazioni dei limiti di inquinamento atmosferico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Basta spagnolo, parlo italiano”: la protesta del deputato catalano a Strasburgo

  • Macron apre ad Albania e Macedonia nell'Ue: "Se rapporto Commissione è positivo..."

  • Brexit, 95enne italiano vive a Londra da 68 anni, ma deve provare la residenza per restare

  • “La fabbrica di auto elettriche fa male all'ambiente”, giudice blocca Tesla in Germania

  • Video hot in rete, candidato di Macron a sindaco di Parigi si ritira dalla corsa

  • Altra grana per Google: “Favorisce il suo servizio di vacanze”

Torna su
EuropaToday è in caricamento