Di Maio e Borrelli a Treviso, azione a sostegno dei risparmiatori delle Banche Venete

Iniziativa del gruppo EFDD con le associazioni a tutela dei risparmiatori truffati. Azione legale presso la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo.

David Borrelli. © European Union 2016 - Source : EP.

“Il rally di Luigi Di Maio per arrivare al governo del Paese oggi fa un pit stop a Treviso. Vogliamo fare giustizia e informare le persone su ciò che sta accadendo attorno alle banche venete. Siamo i lobbisti dei cittadini italiani e quindi agiamo solo per difendere i loro interessi”. Così l'eurodeputato pentastellato David Borrelli lancia l’incontro di oggi a Treviso dal gruppo Efdd con il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio a cui parteciperannoa anche le associazioni a tutela dei risparmiatori truffati.

Azione legale alla Corte Europea dei Diritti dell'Uomo 

“Insieme alle associazioni siamo stati i primi a occuparci del tema e a proporre soluzioni. Vogliamo che tutti i risparmi utilizzati in maniera impropria dai banchieri disonesti tornino nelle tasche dei risparmiatori", scrive ancora Borrelli in una nota. "I vecchi partiti stanno inutilmente cercando di ripulirsi la coscienza, ma il Veneto è stata ed è ancora oggi una delle terre più saccheggiate. Grazie ai fondi derivanti dal taglio degli stipendi dei parlamentari regionali veneti, abbiamo finanziato uno studio che è stato utile per sostenere una azione legale presso la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo. La tutela del risparmio e la salvaguardia e il futuro delle imprese deve essere tutelato”, conclude l'eurodeputato trevigiano.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Basta spagnolo, parlo italiano”: la protesta del deputato catalano a Strasburgo

  • Macron apre ad Albania e Macedonia nell'Ue: "Se rapporto Commissione è positivo..."

  • Brexit, 95enne italiano vive a Londra da 68 anni, ma deve provare la residenza per restare

  • “La fabbrica di auto elettriche fa male all'ambiente”, giudice blocca Tesla in Germania

  • Video hot in rete, candidato di Macron a sindaco di Parigi si ritira dalla corsa

  • Altra grana per Google: “Favorisce il suo servizio di vacanze”

Torna su
EuropaToday è in caricamento