Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Le armi italiane in crisi: dimezzato l’export nel 2018

Secondo la relazione annuale al Parlamento, le forniture made in Italy hanno fatto incassare 4,8 miliardi contro i 9,5 dell’anno precedente. Il primo mercato resta il Qatar, mentre nessuna bomba sarebbe stata venduta all’Arabia Saudita, accusata di usarle contro la popolazione civile in Yemen
Torna a Le armi italiane in crisi: dimezzato l’export nel 2018

Commenti (1)

  • capisco i produttori ma purtroppo oltre alle bombe mi pare che abbiamo il triste primato di essere tra i primi produttori di mine anti-uomo che però colpiscono spesso i bambini, se se ne potesse fare a meno...

Torna su
EuropaToday è in caricamento