"Deputato M5s ha mentito sulla laurea", l'accusa a Valli. Che si autosospende

Secondo quanto ricostruito dal Sole 24 Ore, l'europarlamentare ed esperto del Movimento sulle questioni finanziarie, non avrebbe mai conseguito il titolo dichiarato al suo arrivo a Strasburgo. E adesso del suo curriculum non vi è traccia sul web

valli

Al Parlamento europeo si è distinto per le sue posizioni in campo economico e le sue "bacchettate" vis à vis al presidente della Bce Mario Draghi. Forte anche del curriculum presentato agli attivisti del Movimento 5 stelle che lo votarono nel 2014, in cui campeggiava una laurea in Economia aziendale alla Bocconi. Peccato pero' che, stando a quanto ricostruito dal Sole 24 Ore, quella laurea, l'eurodeputato grillino Marco Valli non l'abbia mai presa. Tanto che adesso sarebbe a rischio espulsione. Lui, nell'attesa, ha deciso di autosospendersi.

Che qualcosa non quadri con i titoli di Valli lo si intuisce anche dal fatto che il suo curriculum sia scomparso dal web: non c'è sul sito del Parlamento europeo, non c'è sul suo sito personale e neppure nelle pagine web ufficiali del M5s. A Bruxelles, gira voce che la laurea non sia mai esistita e che sulla sua posizione sarebbe fatta richiesta di intervento al collegio dei probiviri, l'organo disciplinare del Movimento chiamato a decretare sanzioni sugli iscritti. Sanzione che potrebbe portare alla sua espulsione dal M5s proprio a pochi mesi dalle elezioni europee che lo avrebbero potuto rivedere in corsa. 

Quella di Valli è l'ultima tegola sul Movimento al Parlamento Ue: dopo gli addii di Marco Affronte (passato ai Verdi), di Marco Zanni (passato alla Lega) e di David Borrelli, di recente la delegazione di Strasburgo ha assistito all'addio polemico di Daniela Aiuto, che ha accusato la Casaleggio associati di interferenze nelle attività parlamentari e social degli eurodeputati, e alla fuoriuscita di Giulia Moi, sanzionata dal Parlamento per presunte molestie a un suo assistente e in precedenza finita nel calderone delle polemiche per la questione rimborsi. 

Potrebbe interessarti

  • Boeing 737 Max coinvolti in due incidenti, accuse a Ryanair: "Li vuole usare cambiandogli nome"

  • Migranti, Germania e Austria bocciano il piano italiano: "Vecchio di 3 anni"

  • Migranti, Sassoli: “La riforma di Dublino già c'è, i governi Ue si muovano”

  • Difesa europea, Macron convoca vertice con 11 Paesi Ue. Ma l'Italia non c'è

I più letti della settimana

  • Boeing 737 Max coinvolti in due incidenti, accuse a Ryanair: "Li vuole usare cambiandogli nome"

  • Migranti, Germania e Austria bocciano il piano italiano: "Vecchio di 3 anni"

  • Migranti, Sassoli: “La riforma di Dublino già c'è, i governi Ue si muovano”

  • Difesa europea, Macron convoca vertice con 11 Paesi Ue. Ma l'Italia non c'è

  • Il "patto del cavoletto" tra Pd e M5s spacca il governo. E ora la Lega teme per il 'suo' commissario

  • Migranti, Von der Leyen: "Salvare vite in mare è un dovere, riformare regole di Dublino"

Torna su
EuropaToday è in caricamento