Lotta alle fake news, Twitter chiude migliaia di account fasulli

Servivano a amplificare propaganda di governi come quello cinese nella crisi di Hong Kong, o di quello saudita nel conflitto in Yemen. Ma sotto accusa ci sono anche i popolari spagnoli

Foto Ansa EPA/JUSTIN LANE

Migliaia di account falsi creati in tutto il mondo allo scopo di diffondere fake news. Twitter ha deciso di fare una mega pulizia per eliminare finti profili di propaganda governativi di vari Paesi del mondo come Emirati Arabi Uniti, Egitto, Cina ma anche Spagna ed Ecuador. Quelli cinesi erano accusati di disturbare il movimento di protesta di Hong Kong, altri di amplificare messaggi filo-sauditi provenienti dall'Egitto e dagli Emirati Arabi Uniti e diretti in Qatar e Yemen, ha fatto sapere la compagnia del social network. Sono stati inoltre sospesi account falsi in Spagna ed Ecuador.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel dettaglio, Twitter ha bandito dalla sua piattaforma 4.248 account operati dagli Emirati e diretti a Qatar e Yemen. Gli argomenti dei tweet spaziavano dalla guerra civile nello Yemen al gruppo armato sciita degli Huthi. Altri 273 account eliminati erano utilizzati da Emirati ed Egitto per condurre una "operazione d'informazione sfaccettata con il Qatar come target primario", insieme ad altri Paesi come l'Iran, e per far circolare messaggi a sostegno del governo saudita. Altri sei account sospesi erano collegati all'apparato informativo statale dell'Arabia Saudita. In Spagna Twitter ha rimosso 265 account fake operati dal Partito popolare. In Ecuador, invece, in estate sono stati eliminati poco più di mille account legati al partito Alianza País. In Cina infine, dove ad agosto era stata individuata una rete di 200mila account fasulli volta a "seminare discordia sul movimento di protesta ad Hong Kong", sono stati eliminati 4.301 account.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Senza Italia e Spagna non possiamo fare auto", l'allarme di Bmw e Volkswagen in Germania

  • "L'Olanda ha 90 miliardi da parte per la crisi, l'Italia debiti che vuole coprire con i coronabond"

  • #JeSuisItalie, stampa belga appoggia l’Italia: “10mila morti non sono abbastanza?”

  • Picchiata dal marito durante lezione online. E gli studenti postano le immagini su Whatsapp

  • "Senza Mes, disordini sociali in Italia": l'analisi impietosa della banca tedesca

  • Il Regno Unito rifiuta i respiratori dell'Ue: "Non è stato un errore di comunicazione"

Torna su
EuropaToday è in caricamento