Tajani scrive a Conte: "Vertice Ue ultima possibilità per cambiare regole su asilo"

Lettera aperta del presidente del Parlamento europeo ai leader che si incontreranno a Bruxelles a fine mese. Sul tavolo la riforma del regolamento di Dublino

Anche l'Italia contribuisca a "gettare un ponte" tra le istituzioni Ue per favorire uno "spirito di cooperazione che consenta una riforma pragmatica" del sistema d'asilo: questo l'appello lanciato dal presidente del Parlamento Ue Antonio Tajani in una lettera inviata al neo presidente del Consiglio Giuseppe Conte e agli altri leader Ue in vista del vertice di fine mese e resa nota dall'Ansa. "Sarà probabilmente l'ultima possibilità - scrive Tajani - durante questa legislatura" per avviare un negoziato tra Consiglio ed Europarlamento e avere una riforma basata sulla solidarietà.

Nella lettera rivolta ai leader europei, Tajani ricorda che lo scorso novembre l'Europarlamento ha approvato con un'ampia maggioranza - composta da esponenti politici di quasi ogni Stato membro in rappresentanza di 118 partiti nazionali e dei cinque grandi gruppi politici europei - la sua proposta sulla riforma del sistema d'asilo per "rimodellarlo" e "trasformarlo da un sistema disfunzionale in una pietra miliare di una politica di asilo ordinata, pragmatica e solidale". "Abbiamo cercato di trovare un approccio equilibrato e autenticamente europeo per affrontare le carenze della gestione migratoria in Europa - scrive il presidente del Pe - in modo da restituire il controllo sui flussi ai governi e alle autorità europee. Adesso abbiamo una straordinaria opportunità di stabilire un sistema europeo comune di asilo pragmatico basato sulla solidarietà. Purtroppo gli Stati membri in seno al Consiglio non sono stati finora in grado di raggiungere una posizione comune", la condizione indispensabile per l'avvio dei negoziati tra Consiglio e Parlamento.

"La riunione del Consiglio europeo alla fine di giugno - si evidenzia nella lettera - sarà probabilmente l'ultima possibilità durante questo mandato di conseguire un ampio consenso" e sbloccare la situazione. "Questo è il momento di costruire un sistema d'asilo in Europa duraturo e resiliente che funzioni sia in tempi normali che in caso di crisi significativa. Contiamo sul suo supporto per gettare un ponte tra le nostre istituzioni e favorire uno spirito di cooperazione europea. Le posso assicurare - conclude Tajani - che il Parlamento attende con interesse di impegnarsi in modo costruttivo, pragmatico e creativo con gli Stati membri al fine di trovare soluzioni che possano gettare la base di un sistema europeo comune di asilo funzionale".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    In Europa i popolari primo partito, exploit di liberali e verdi. La destra non sfonda

  • Attualità

    Greta “vince” le elezioni europee: le istanze ambientaliste hanno la maggioranza

  • Attualità

    Europee nel caos per gli italiani all’estero: “Oltre due ore in fila per votare” 

  • Europa Anno Zero - Il podcast

    Al voto ridendo (anche della stessa Ue)

I più letti della settimana

  • Europee, un pezzo d'Italia al voto per la Romania. E Salvini corteggia i socialisti di Bucarest

  • Elezioni europee, arriva il test per aiutare gli indecisi 

  • Nuove regole europee sui droni: non servirà l'autorizzazione per i più leggeri

  • Europee, c'è già un primo vincitore (parziale): l'affluenza. Mai così alta negli ultimi vent'anni

  • Migranti, cosa dice la lettera dell'Onu che accusa l'Italia di violazione dei diritti umani

  • Affare saltato sul debito della Grecia, investitori tedeschi perdono causa con la Bce

Torna su
EuropaToday è in caricamento