"Quote annuali di migranti", il ministro di Macron rilancia la proposta. Ma la destra dice no

Per il titolare dell'Interno, Christophe Castaner, potrebbero essere una soluzione per migliorare la gestione dei flussi e combattere l'immigrazione illegale. Ma Marine Le Pen è contraria

Quote annuali di migranti economici per gestire i flussi e ridurre gli irregolari. E' la proposta rilanciata dal ministro dell'Interno francese, Christophe Castaner. Proprosta che piace al centrodestra, ma non alla destra transalpina di Marine Le Pen

L'idea, già ventilata a ridosso delle elezioni europee dal presidente Emmanuel Macron, mira a far fronte alla spinosa questione dell'immigrazione illegale e rimarca quanto già fatto da un suo predecessore, il repubblicano Nicolas Sarkozy. La proposta trova pero' un fronte variegato di oppositori. A sinistra, c'è chi sostiene che le quote sarebbero illegali se applicate anche ai richiedenti asilo. Un'ipotesi che pero' Castaner smentisce, assicurando che riguarderebbe solo i migranti economici. 

Ma come dicevamo le quote non convincono neppure la destra, o meglio il Rassemblement national di Le Pen: "Siamo contrari ala politica delle quote, perché non funziona nel nostro Paese e penso addirittura che sia dannosa per lo spirito repubblicano", ha detto il portavoce del partito, Sébastien Chenu

In effetti, il meccanismo delle quote è stato sperimentato in Francia con il centrodestra al potere e secondo i risultati di uno studio della commissione Mazeaud, non è stato efficace allo scopo, ossia quello di ridurre gli irregolari. Il problema, secondo altri esponenti della maggioranza che sostiene Macron, è che le quote si concentrano solo sui flussi in ingresso provenienti da fuori i confini Ue, che sono decisamente in calo rispetto al passato. Quelli che sono aumentati, invece, sono i flussi interni all'Ue, ossia da un altro Paese membro, come l'Italia, e la Francia. C'è un problema di regolamentazione con i nostri partner europei", ha detto il capogruppo di En Marche al Parlamento francese, Gilles Le Gendre.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Telecamere sul lavoro? "Non violano privacy, giusti licenziamenti"

  • Macron contro tutti, Francia unica contraria a Albania e Macedonia del Nord nell’Ue

  • Pensioni a 69 anni e recessione, le previsioni economiche in Germania fanno paura

  • Il crimine non ha genere: ecco le 21 donne più ricercate d'Europa

  • Il deficit del duo Di Maio-Salvini? Più basso di quello del governo Gentiloni

  • No all'Albania nell'Ue, il Kosovo striglia l’Europa: “Non cedete a paura del populismo”

Torna su
EuropaToday è in caricamento