Vaccini, i pediatri Ue: "Sono sicuri e i loro benefici superano effetti collaterali"

Per la Società europea per le cure intensive pediatriche e neonatali non esiste alcun dubbio scientifico

Le vaccinazioni hanno rappresentato una "pietra angolare della medicina pediatrica. I loro benefici superano largamente ogni possibile effetto collaterale e ciò è confermato da anni di studi che dimostrano la sicurezza dei vaccini: non c'è alcun dubbio scientifico su tale tema e non c'è alcuna ragione scientificamente valida o razionale per non vaccinare un bambino". Lo dice la Società europea per le cure intensive pediatriche e neonatali (Espnic), secondo quanto riporta l'Ansa.

Secondo la Espnic, il modo migliore per prevenire malattie pediatriche potenzialmente letali è proprio attraverso le vaccinazioni, che sono "sicure ed efficaci". La prevenzione delle malattie, affermano i pediatri, è "l'obiettivo e, per molte malattie, è stato raggiunto efficacemente proprio attraverso la diffusione delle vaccinazioni nella popolazione". Da qui l'invito a mettere in atto "le misure migliori per rafforzare le politiche vaccinali" 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Germania dice no a controllo febbre in aeroporto: "Non serve"

  • Coronavirus una creazione americana? "Fake news partita dalla Russia"

  • Coronavirus, crollano le borse. Il re della finanza: “Meglio per noi"

  • “Il Carnevale è antisemita, sia vietato”, Israele contro i carri di Aalst

  • Coronavirus, Ue contro Salvini: "Deplorevole uso crisi a fini politici"

  • Coronavirus, Lega contro Lega: in Ticino vogliono chiudere la frontiera con la Lombardia

Torna su
EuropaToday è in caricamento